Settimanale divulgativo, tecnico e professionale dedicato alla birra italiana

Numero 25/2016

21 giugno 2016

Dalla Corsica… Birra Pietra e nuove prospettive brassicole!

Dalla Corsica… Birra Pietra e nuove prospettive brassicole!


 

La Corsica è un’isola bellissima, verde, selvaggia e fortemente orgogliosa di sé stessa e dei propri prodotti. Le influenze della cucina francese e italiana sono molto forti, ma gli ingredienti utilizzati sono per la maggior parte corsi: vino corso, castagne corse, mirto corso, clementina corsa, …
Anche la birra più venduta nei bar e nei negozi è 100% made in Corsica, è artigianale ed è davvero speciale. Lo stabilimento si chiama Pietra, ha sede a Furiani in Alta Corsica e produce tre birre diverse: la Pietra, la Colomba e la Serena. Il birrificio è stato fondato nel 1996 da Dominique e Armelle Sialelli, dal desiderio congiunto di produrre una birra locale, che prima non esisteva.
.
pietra
.
Pietra prende il suo nome dal paese natio del produttore di questa birra, Pietrasanta. Ha un piacevole gusto amaro, dato dal malto di farina di castagne utilizzata, che le dona un retrogusto identificabile nel sentore di castagne arrosto. L’altra madre di questa ambrata (6° alcolici) è l’acqua pura della fonte “Acqua Bianca” da cui proviene.
Di norma, in un qualsiasi bar corso, se chiedi una “biére” ti verrà servita una Pietra, vero orgoglio nazionale.
È molto indicativo il fatto che l’ingrediente base di questa birra sia la farina di castagne, tipica della tradizione montanara. La Corsica ha cultura tradizione pastorizia e montanara che si legge in maniera molto evidente nella sua cucina, più di quanto faccia quella marittima.
.
pietra2
.
Colomba è una birra a bassa fermentazione, torbida, non filtrata, fresca, aromatizzata con le erbe della macchia corsa: ginepro, corbezzolo e il localissimo mirto, messe in infusione durante la cotta. Personalmente ho amato proprio la nota di mirto, molto gradevole e fresco! Ottima birra estiva e da aperitivo.
Serena, infine, leggera, solo puro malto, molto dissetante. Bionda a bassa fermentazione, molto facile e sui 5° alcolici. Anche questa ideale per un momento di relax e di ristoro dalla calura delle coste corse!
Il birrificio Pietra fa un po’ da padrone sull’isola, essendo stata l’astro nascente della cultura birraria propriamente detta in Corsica, ma nuovi birrifici artigianali stanno sorgendo, probabilmente grazie alla diffusione di una passione per la birra sempre più forte e radicata.

Carlo Gibertini
Info autore

Carlo Gibertini

Sono modenese, mi piace così tanto mangiare e bere che ne ho fatto la mia professione!
Sono un Designer che lavora con aziende agricole, ristoranti, cantine e birrifici per progettare o migliorare il modo in cui s’interfacciano con il mercato.

La birra è stata la mia prima trasgressione: a 13 anni andavo di nascosto nel pub vicino casa con un’amica a bere le mie prime pinte.
Quello della birra è un mondo speciale, divertente e denso di cultura, per questo la amo. Sono più esperto del lato sociale/economico e legato al marketing che di quello produttivo, ma sto cercando di imparare!