Settimanale divulgativo, tecnico e professionale dedicato alla birra italiana

Numero 13/2017

28 marzo 2017

Fiera della Birra Artigianale: il prossimo weekend a Santa Lucia arrivano i sapori del Triveneto

Fiera della Birra Artigianale: il prossimo weekend a Santa Lucia arrivano i sapori del Triveneto


 

Dopo aver accolto con successo venti birrifici da tutta Italia nel primo fine settimana, la Fiera della Birra Artigianale di Santa Lucia di Piave riparte venerdì 31 marzo per un weekend dedicato ai birrifici del Triveneto. Anche nel secondo fine settimana non mancano né le conferme di nomi già apprezzati gli scorsi anni né le novità di spicco. Chi già ha visitato Santa Lucia ricorderà certamente Villa Chazil, Mr Sez, Salgaro, Sognandobirra, Bradipongo, Baracca Beer, Estense, Zahre, Acelum, SantJago, il Birrificio di Quero e Rattabrew; nonché nomi noti come il Trevigiano e San Gabriel.

A questi si aggiungeranno il locale Lzo, birrificio di Conegliano aperto di recente che utilizza materie prime del territorio; così come il Couture di Annone Veneto e il pordenonese Birra di Naon, che nelle sue birre spazia dall’orzo veneto, al luppolo, cumino, grano saraceno e mais friulani. Nuovi ingressi sono poi Forgotten Beer di Salgareda, La Ru di Cornuda e il trentino Plotegher – che prende ispirazione da un’antica ricetta vichinga. Ampia offerta anche al pub Dunken Duck, presente in tutti e tre i weekend. Proseguono poi le visite ai birrifici, le degustazioni e gli incontri de “Le domeniche homebrewer”.

.

.

Sabato 1 aprile alle 10 aprirà le sue porte il birrificio Sognandobirra di Oderzo (via Enrico Mattei, 9/1): gli ospiti potranno così vedere da vicino la struttura e partecipare gratuitamente ad una degustazione guidata. La sera alle 20 sarà invece la volta della giornalista e blogger Chiara Andreola, che nell’incontro “Alla scoperta dei sapori locali: le birre del Triveneto” condurrà una degustazione alla scoperta dei sapori locali sia nella birra che negli abbinamenti gastronomici.

.

Photo by:  VUDU’ FILMS

Domenica 2 aprile alle 17 ritornerà Miro Sampino, in arte Truk Drake: appassionato cultore non solo della birra fatta in casa, ma anche delle birre barricate, affronterà il tema “L’uso delle botti nell’homebrewing”. Tutti gli incontri sono a ingresso libero fino ad esaurimento posti (previa iscrizione presso il bar all’ingresso per la degustazione del sabato sera). Da non dimenticare la nuova mostra, “La storia della pubblicità nei bar”; nonché l’iniziativa “La domenica del luppolo”, che vedrà la presenza dello stand di MrHops il 2 aprile dalle 11 alle 19 per acquistare le piantine di luppolo proposte in diverse varietà.

.

.

Sempre ricchissimo anche il cartellone degli spettacoli, che copriranno tutti gli orari di apertura della Fiera. Venerdì sera si esibiranno il duo The Desert Two e i Dago Blues; mentre sabato si alterneranno la band di folk irlandese Jumboreel, la marching band Carichi Marching, la band dalle sonorità caraibiche Royal Circus Ostrica e il trio rock Alter Ego. Domenica spazio invece al trio Little Swing, alla spettacolarità balcanica dei Barabba Goulasch e alla “rock gang” – così si definiscono – Positiva.

.

.

Sempre presenti naturalmente gli stand gastronomici, con specialità da tutta Italia e oltre: dalla porchetta di Ariccia, alla fiorentina, all’hamburger di chianina, alla paella, al caciocavallo, ai salumi umbri, alle focacce pugliesi, ce n’è per tutti i gusti – occasione anche per farsi consigliare dai birrai o dai relatori degli incontri sui migliori abbinamenti.
Anche il caricaturista, il fummelier Marco Prato e il barbiere Roberto non mancheranno in questo fine settimana; così come non mancheranno i bicchieri omaggio per il primo cento visitatori di ogni giornata, firmati dall’architetto coneglianese Michele Potocnik.
La Fiera di Santa Lucia di Piave vi aspetta venerdì 31 dalle 19 all’1, sabato 1 dalle 16 a l’1, e domenica 2 dalle 11 alle 22 per il secondo weekend dedicato ai birrifici triveneti; e con qualsiasi tempo, data la disponibilità di spazio al coperto e di parcheggio a pochi metri dall’ingresso. Tutte le informazioni e il calendario completo degli eventi su www.fierabirra.it.

Chiara Andreola
Info autore

Chiara Andreola

Veneta di nascita e friulana d’adozione, dopo la scuola di giornalismo a Milano ho lavorato a Roma – dove nel 2009 ho conseguito il titolo di giornalista professionista – e a Bruxelles al DG Comunicazione della Commissione Europea. Lì sono iniziati i miei primi timidi approcci con la birra, tra cui la storica Bush de Noel che ha finito per mettere il sigillo definitivo alla storia d’amore tra me e il mio futuro marito – e già da lì si era capito che una storia d’amore era nata anche tra me e la birra. Approdata a Udine per seguire appunto il marito, qui ho iniziato ad approfondire la mia passione per la birra artigianale grazie al rapporto in prima persona con i birrai – sia della regione che più al largo – e i corsi di degustazione tenuti dal prof. Buiatti all’Università di Udine; così dal 2013 il mio blog è interamente dedicato a questo tema con recensioni delle birre e resoconti delle miei visite a birrifici, partecipazioni ad eventi e degustazioni. Le mie collaborazioni con pubblicazioni di settore come Il Mondo della Birra e Nonsolobirra.net, con eventi come la Fiera della Birra Artigianale di Santa Lucia di Piave e il Cucinare di Pordenone, e la conduzione di degustazioni mi hanno portata a girare l’Italia, la Repubblica Ceca, il Belgio e la Svezia. Ora sono approdata anche al Giornale della Birra, un altro passo in questo mio continuare a coltivare la mia passione per il settore e la volontà di darvi il mio contributo tramite la mia professione.