Settimanale divulgativo, tecnico e professionale dedicato alla birra italiana

Numero 44/2016

2 novembre 2016

Pordenone è pronta per il secondo weekend della Fiera della Birra Artigianale!

Pordenone è pronta per il secondo weekend della  Fiera della Birra Artigianale!


 

Dopo un intensissimo primo weekend, che ha suscitato grande interesse di pubblico e soddisfatto le migliori aspettative delle migliaia di birrofili partecipanti, la Fiera della Birra Artigianale di Pordenone si prepara per il fine settimana dal 4 al 6 novembre con venti nuovi birrifici, che porteranno eccellenze brassicole sia italiane che estere.

Il primo nome che salta all’occhio degli intenditori, e che costituisce una novità per Pordenone, è quello del Birrificio Italiano: un altro di quelli che hanno fatto la storia, fondato nel 1996, e che vanta in listino veri e propri simboli del Made in Italy birrario come la Tipopils.

.

pordenone1

.

Ma non passano certo inosservati agli appassionati nemmeno il birrificio Jeb, che ha già annunciato delle novità; il Legnone, celebre soprattutto per la sua strong ale ambrata Milf Passion; il Della Granda, che ha visto diverse birre premiate da Slow Food; e Birra di Naon, radicato nel territorio, che propone tra le altre la birra con il locale mais cinquantino. Non mancheranno poi le nuove presenze, come il napoletano Campi Flegrei, i senesi Chianti Brew Fighters e Brasseria della Fonte, e il trevigiano ForgottenBeer; e completano il quadro nazionale Rattabrew, Barbanera, Bibibir, Baracca Beer e Calibro 22. Da oltre confine si confermano nomi di spicco sul fronte belga con De Ranke, Caulier e Triporteur; mentre uno stand sarà dedicato ad una panoramica di birre statunitensi, e uno allo spagnolo Cannabeer con la sua birra alla canapa.

 

Ma oltre alle possibilità di degustazione, non mancheranno le occasioni di approfondimento tecnico: sabato 5 novembre alle 19 Nicola Fiotti, ricercatore del Dipartimento di Scienze Mediche, Chirurgiche e della Salute dell’Università di Trieste, terrà un incontro sul tema “Birra e Salute. Dalla pubblicità alla medicina basata sulle evidenze”, mentre domenica alle 17 un ospite di rilievo nazionale come Paolo Erne, homebrewer da sempre e uno dei maggiori esperti di birre a fermentazione spontanea, condurrà in un interessante viaggio nelle evoluzioni che il panorama birrario sta conoscendo.

.

pordenone2

.

Il weekend sarà arricchito anche da una ampia offerta di spettacoli, musica live ed intrattenimenti, che sapranno allietare in ogni momento la convivialità dell’incontro.

Ospiti di eccezzione il Fummelier con le sue degustazioni di sigaro toscano; così come le dieci gastronomie, che ad ogni edizione della fiera raccolgono sempre maggiore apprezzamento.

La Fiera della Birra Artigianale di Pordenone riapre i battenti venerdì 4 novembre alle 19 fino all’1, per proseguire sabato 5 dalle 16 a l’1 e domenica 6 dalle 11 alle 22; per i primi cento visitatori di ogni giornata ci sarà il consueto bicchiere ricordo dell’evento in omaggio, mentre per gli altri che desiderano bere nel vetro sarà possibile ritirare il boccale su cauzione.

Tutte le informazioni su www.fierabirrapordenone.it, e sulla pagina Facebook della Fiera – costantemente aggiornata nel corso della manifestazione.

Redazione Giornale della Birra
Info autore

Redazione Giornale della Birra

La Redazione del Giornale della Birra, tra un boccale e l’altro, prepara gli articoli che vedete su queste pagine.
Inoltre, da’ spazio a tutti gli amici e visitatori del sito che ci inviano i loro contributi, indicandone gli autori. Contattaci se vuoi collaborare con noi!