Settimanale divulgativo, tecnico e professionale dedicato alla birra italiana
19 novembre 2014

Homebrewing: aromatizzata al cocco

Homebrewing: aromatizzata al cocco

Tag:, , , ,

Pubblichiamo il contributo inviato da Mirko di Ancona.

 

Cari amici di giornaledellabirra.it,

 

sono un homebrewer alle prime armi, ma siccome alla mia fidanzata piacciono molto i gusti tropicali, dopo aver realizzato la birra all’ananas seguendo la ricetta consigliata sul vostro sito, ho provato a preparare una birra aromatizzata al cocco.

Risultati soddisfacenti, anche se penso di poter migliorare la produzione con le prossime esperienze ed acquistando del materiale più adatto per realizzare le cotte e la fermentazione a casa.

 

Personalmente, per semplificare la preparazione, ho utilizzato un estratto di malto per la produzione di una lager ambrata dal corpo delicato e soffice, con IBU di circa 25, che a mio avviso si sposa perfettamente con l’aromaticità apportata dal cocco.

L’aromatizzazione l’ho realizzata utilizzando la “farina di cocco” (scaglie di cocco disidratate), che si possono facilmente reperire per le preparazioni dei dolci casalinghi: ho fatto bollire 100 grammi della stessa in 5 litri di acqua, quindi filtrata con colino. L’acqua aromatizzata è stata poi addizionata ai 15 litri circa di acqua normalmente impiegati per realizzare la cotta e ho proseguito con tutte le classiche fasi di preparazione.

 

Al momento della stappatura è possibile percepire un delicato, ma netto aroma della noce tropicale, che caratterizza in modo gradevole ed alternativo la birra. A mio avviso è perfetta da abbinare con piatti salati in cui si ritrova la stessa aromaticità, come il risotto alla crema di cocco o meglio con le carni. ad esempio i bocconcini di pollo al latte di cocco oppure il filetto di maiale in agrodolce (anche questo insaporito con il cocco in scaglie).

Buona degustazione!

di Mirko.

Redazione Giornale della Birra
Info autore

Redazione Giornale della Birra

La Redazione del Giornale della Birra, tra un boccale e l’altro, prepara gli articoli che vedete su queste pagine.
Inoltre, da’ spazio a tutti gli amici e visitatori del sito che ci inviano i loro contributi, indicandone gli autori. Contattaci se vuoi collaborare con noi!