Numero 08/2020

18 Febbraio 2020

Meantime e Almond’22 insieme per GentianIpa!

Meantime e Almond’22 insieme per GentianIpa!

Tweet


Meantime & Friends, in occasione di Beer&Food Attraction, ha presentato un nuovo progetto che porterà alla nascita di ” GentianIpa“, una birra limited edition che sarà caratterizzata dalla genziana, una delle radici che meglio caratterizzano l’Italia centrale e in particolare l’Abruzzo che è la regione in cui nasce Almond’22, il partner di questa iniziativa.
“Nel 2005, il secondo anno di attività del nostro birrificioha  affermato Jurji Ferri, patron e mastro birraio di Almond’22avevamo operativo un beershop e così riuscivo a rifornirmi anche di birre inglesi: fra queste anche le Meantime che ho bevuto diverse volte ed ho trovato, al mio esordio, un prodotto proposto da un birrificio molto interessante, in grado di rappresentare al meglio gli stili inglesi. Quando lo scorso anno è capitata l’occasione di conoscere il loro progetto di Meantime&Friends, di andare a visitare il loro birrificio e di poterli conoscere proprio a Greenwich, ho potuto assaggiare le loro birre direttamente in sede e così apprezzare il loro approccio canonico sul prodotto, sempre molto pulito. L’ho trovato una felice contrapposizione al mio stile che invece è più basato sulla ricerca delle materie prime, sulla reinterpretazione degli stili e sul dare una nota di italianità al nostro pensiero sulla birra. Ecco che con pochi sguardi ci piacciamo, ed emerge subito la possibilità di fare insieme questo progetto pilota: mi viene in mente di usare la genziana, amatissima in centro Italia e già base di molti distillati. Quale miglior occasione di questa, allora, per mettere insieme qualcosa di italiano con qualcosa di inglese: da un lato le IPA, uno stile canonico, uno di quelli di maggior successo nel mondo della birra degli ultimi 10 anni e forse il più rappresentativo per Meantime, e dall’altro la nostra genziana.
.
.
La sfida sarà allora quella di mettere insieme e in armonia una radice così intensa con un blend di luppoli che possano giocare fra loro e esaltare la genziana. La mia collaborazione nasce proprio così, perché ho trovato divertente e stimolante la possibilità di potermi confrontare con un birraio di scuola tedesca che come me ama molto la tecnica nella birra ma che, probabilmente, è più rigoroso nell’interpretazione. Fondere la tecnica e la creatività sarà sicuramente il target più interessante da raggiungere e non vedo l’ora di iniziare questa collaborazione e la cotta che avrà luogo nel mio birrificio, il prossimo 27 febbraio”.
La prima cotta, come spiegano dall’azienda, si farà dunque proprio il 27 febbraio nel birrificio Almond’22 e l’appuntamento per il “primo sorso” è il 6 aprile, con un evento di lancio che si terrà ancora nel birrificio Almond’22, in Contrada Remartello, Remartello (PE).
Il birrificio Meantime è da anni impegnato a creare sinergie con altre realtà, ma è la prima volta che questo progetto arriva in Italia.
“Con Jurji condividiamo la passione per la qualità, la buona birra e l’amore per la creatività. Abbiamo scelto di fare un progetto insieme, ne nascerà sicuramente una grande birra legata al territorio, ma con inserimenti internazionali di qualità”, ha dichiarato Enrico Galasso, Amministratore Delegato di Birra Peroni.

Tweet


Marco Fusi
Info autore

Marco Fusi

Giornalista finanziario per professione e amante della birra – di qualità – per passione. Grazie ad una cara amica sommelier qualche anno fa ho scoperto il mondo delle birre artigianali e da allora è stato un crescendo.

Ho frequentato i corsi di degustazione organizzati dal network Fermento Birra, superando con successo l’esame finale; ho anche partecipato ad un corso di un giorno sull’Home Brewing di MOBI e spero, quando avrò un po’ piu’ di tempo libero, di iniziare la produzione a casa, nel frattempo degusto birre a Milano e provincia e vado alla ricerca dei migliori festival e appuntamenti birrari lungo tutta la penisola (lavoro permettendo) sia per scoprire le ultime novità e sia per conoscere la storia e le persone che si celano dietro ogni birrificio.

Mi piace confrontarmi sulle birre che bevo – per questo cerco di partecipare a degustazioni guidate e non – e prima o poi, chissà, tenterò l’esame BJCP… seguitemi e che il luppolo sia con voi!