26 Ottobre, 2020

La birra, protagonista nella storia – Capitolo 7

La birra, protagonista nella storia – Capitolo 7

Tartu è una città dell’Estonia che sorge sulle sponde del fiume Emajõgi; capoluogo della contea di Tartumaa, vi si trova sede un’antica e prestigiosa Università fondata nel 1632 dal re di Svezia Gustavo Adolfo II. Nel 2024 è stata scelta per essere capitale europea della cultura. Nel Medioevo produrre birra era un privilegio concesso a… Continua a leggere

10 Ottobre, 2020

Dal Canada: la leggendaria Unibroue

Dal Canada: la leggendaria Unibroue

Tratto da La birra nel mondo, Volume V, di Antonio Mennella-Meligrana Editore   Unibroue Chambly/Canada André Dion, un entusiasta delle birre belghe che aveva subodorato la potenzialità nel mercato canadese dei prodotti artigianali, decise di aprire un “birrificio da cottage”, di quelli ovvero che in Canada venivano così chiamati per l’esiguo spazio riservato ai macchinari…. Continua a leggere

28 Settembre, 2020

La birra, protagonista nella storia – Capitolo 6

La birra, protagonista nella storia – Capitolo 6

Nella mitologia greca, Europa era la figlia di Agenore re di Tiro, antica città fenicia nell’area mediterraneo-mediorientale. Zeus, innamoratosi di lei, decise di rapirla e si trasformò in uno splendido toro bianco. Mentre coglieva i fiori in riva al mare, Europa vide il toro che le si avvicinava. Era un po’ spaventata ma il toro… Continua a leggere

26 Settembre, 2020

Dall’Inghilterra: Camden Town Brewery

Dall’Inghilterra: Camden Town Brewery

Tratto da La birra nel mondo, Volume II, di Antonio Mennella-Meligrana Editore   Camden Town (Camden Town Brewery) Kentish Town/Inghilterra Laurie McLaughlin aprì nel 1910, in Australia, la McLaughlin Brewery a Rockhampton. Alla sua morte, nel 1960, la figlia Patricia, poco più che ventenne, incapace di gestire il birrificio, prima lo diede in gestione, alla… Continua a leggere

23 Settembre, 2020

WillkommenzumOktoberfest

WillkommenzumOktoberfest

Per tutti quei ‘birrofigliastri’ poco inclini allo“snobbismobrassicolo”, e come me, legati atavicamente ad una cultura di condivisione e convivialità; questa brutta notizia, proprio non ci voleva. Ma purtroppo aggiungiamo, a questo nefasto 2020, l’annullamento di quella che con i suoi 210 anni di vita, rappresenta sia per volumi, sia per notorietà, la sagra di paese… Continua a leggere

12 Settembre, 2020

Louisiana, Stati Uniti: Abita Brewing Company

Louisiana, Stati Uniti: Abita Brewing Company

Tratto da La birra nel mondo, Volume I, di Antonio Mennella-Meligrana Editore Abita (Abita Brewing Company) Abita Springs, Louisiana/USA Il primo microbirrificio della Louisiana, sorto nel 1986 sulle rive del Lake Pontchartrain. Fu opera di Jim Patton e Rush Cumming. In passato si credeva che l’acqua di questo lago avesse proprietà curative; e la Abita… Continua a leggere

5 Settembre, 2020

Dalla Svizzera: Calanda Bräu

Dalla Svizzera: Calanda Bräu

Tratto da La birra nel mondo, Volume II, di Antonio Mennella-Meligrana Editore Calanda (Calanda Bräu) Coira/Svizzera Nel 1780 Rageth Mathis aprì, a Coira (in tedesco, Chur), un piccolo birrificio artigianale. Ma, in quel periodo in Svizzera esistevano più di 260 fabbriche di birra, quindi la concorrenza era spietata. Mathis pensò bene di unirsi alla Aktienbrauerei… Continua a leggere

31 Agosto, 2020

La birra, protagonista nella storia – Capitolo 5

La birra, protagonista nella storia – Capitolo 5

Krostitz è una cittadina della Sassonia, in Germania, diventata famosa per due battaglie (nel 1631 e nel 1642) durante la Guerra dei trent’anni in cui si distinsero in particolare l’artiglieria svedese e la cavalleria finlandese. Krostitz era già famosa nel Medioevo per la produzione di birra e la coltivazione del luppolo: al tempo della Guerra… Continua a leggere

28 Agosto, 2020

La craft revolution USA e l’importanza dei luppoli americani

La craft revolution USA e l’importanza dei luppoli americani
Tag:

Gli Usa, con i loro 224 milioni di ettolitri di produzione complessiva per un consumo pro capite di circa 75 litri l’anno, sono il teatro nel quale, a fine anni Settanta, ha avuto luogo il big bang dell’attuale movimento artigianale globale. All’inizio le tradizioni del vecchio mondo servivano da ispirazione, ma quello che ne uscì… Continua a leggere