18 Ottobre, 2021

Macchine ed impianti della birra: filtrazione e stabilizzazione

Macchine ed impianti della birra: filtrazione e stabilizzazione

La birra, dopo la fermentazione secondaria con relativa maturazione, subisce dei processi atti ad eliminare tutte le impurità ancora presenti in essa; in particolare i lieviti in eccesso, la cosiddetta feccia, eventuali sedimenti e flocculi e residui di luppolo (potenzialmente molto presenti se si esegue il dry hopping). I processi a cui si sottopone la… Continua a leggere

11 Ottobre, 2021

Macchine ed impianti della birra: Tini di fermentazione

Macchine ed impianti della birra: Tini di fermentazione

Ai fini di trattare le tecnologie impiantistiche impiegate nella fermentazione della birra a livello di birrificio artigianale, è utile una premessa sulle tipologie di fermentazioni che si realizzano in birrificio, secondo una classificazione strettamente tecnica: si denomina fermentazione primaria il processo finalizzato alla trasformazione degli zuccheri in alcol (l’anidride carbonica prodotto è irrilevante ai fini… Continua a leggere

4 Ottobre, 2021

Macchine ed impianti della birra: refrigeratori del mosto post-mash

Macchine ed impianti della birra: refrigeratori del mosto post-mash

Il mosto uscente dalla chiarificazione avvenuta nel whirlpool presenta ancora temperature troppo elevate per poter eseguire l’inoculo dei lieviti. Infatti quest’ultimi per attivare i processi fermentativi necessitano di temperature basse, che comunque dipendono dal tipo di fermentazione che si vuole attuare. I lieviti impiegati per l’alta fermentazione, richiedono temperature del mosto che oscillano tra 15-20… Continua a leggere

27 Settembre, 2021

Macchine ed impianti della birra: whirlpool

Macchine ed impianti della birra: whirlpool

Il mosto proveniente dalla sala cotte si presenta torbido, questo perché le alte temperature determinano il coagulo delle proteine ad alto peso molecolare e la formazione di complessi tra polifenoli del luppolo e proteine del malto. Inoltre bisogna considerare che, oltre a questo torbido creato dalle alte temperature (hot break), nel mosto si crea anche… Continua a leggere

20 Settembre, 2021

Macchine ed impianti della birra: il tino di bollitura

Macchine ed impianti della birra: il tino di bollitura

Il mosto separato dalle trebbie, passa nella caldaia di cottura dove subisce la bollitura e l’aggiunta di luppolo. La bollitura del mosto può oscillare dai 60 fino 90 minuti, a seconda del tipo di sistema di ebollizione adottato. Durante l’ebollizione del mosto avvengono importanti reazioni indispensabili per l’ottenimento di una buona birra, tali fenomeni sono:… Continua a leggere

14 Settembre, 2021

Come creare un’area dedicata al rilevamento dei principali contaminanti in birrificio!

Come creare un’area dedicata al rilevamento dei principali contaminanti in birrificio!

Il tuo birrificio artigianale è operativo e la domanda sta iniziando a crescere? Come puoi garantire che il prodotto che vendi rimarrà coerente nel gusto e nella qualità man mano che la produzione aumenterà? Oltre ai parametri fisico-chimici che probabilmente starai già monitorando nel tuo laboratorio di controllo qualità, l’impostazione di un piano di controllo… Continua a leggere

13 Settembre, 2021

Macchine ed impianti della birra: tino di filtrazione

Macchine ed impianti della birra: tino di filtrazione

Al termine della fase di ammostatura segue la filtrazione della miscela, ovvero la separazione del mosto dalle trebbie. Questo processo di separazione si compone di due fasi: filtrazione del primo mosto per separare le trebbie dalla miscela e lavaggio delle trebbie con acqua calda per estrarre le sostanze zuccherine in esse ancora presenti. I macchinari… Continua a leggere

6 Settembre, 2021

Macchine ed impianti della birra: la sala cotta

Macchine ed impianti della birra: la sala cotta

La fase successiva alla macinazione del cereale è l’ammostatura, ovvero la formazione del mosto mediante la miscelazione della farina di malto ed altri cereali con acqua. Questa trasformazione avviene nel vero e proprio cuore pulsante del birrificio, la cosiddetta sala cotta. Il processo richiede l’applicazione di temperature diverse, comprese fra i 35 e 78 °C,… Continua a leggere

30 Agosto, 2021

Macchine ed impianti della birra: mulini per il malto

Macchine ed impianti della birra: mulini per il malto

I mulini per malto, detti anche frantoi o schiacciatrici,  sono macchine che hanno lo scopo di frantumare finemente i chicchi di malto senza danneggiare le parti esterne del grano. Il design della macchina deve garantisce una buona frantumazione dell’endosperma del seme, senza distruggere i granuli di malto e preservando più possibile l’integrità della crusca dei… Continua a leggere

23 Agosto, 2021

Macchine ed impianti della birra: i principi fondamentali della brassatura

Macchine ed impianti della birra: i principi fondamentali della brassatura

Per ottenere una birra di alta qualità, oltre alla scelta delle materie prime, è indispensabile disporre di un valido impianto di produzione e di un efficace sistema di controllo dell’intero processo lavorativo, che includa anche la gestione della fermentazione/rifermentazione, l’imbottigliamento/infustamento, nonché la conservazione del prodotto. In generale, sia per le grandi industrie di produzione della… Continua a leggere