Settimanale divulgativo, tecnico e professionale dedicato alla birra italiana
20 febbraio 2016

Collesi: la definizione “Birra artigianale” è una svolta storica

Collesi: la definizione “Birra artigianale” è una svolta storica


 

La presa di coscienza da parte della politica della necessità di riformare, finalmente, la normativa nazionale sulla birra è giunta in seguito all’azione di moltissimi soggetti che hanno contribuito a portare alla ribalta della discussione istituzionale molti temi critici. Come già sottolineato in precedenti articoli, infatti, dopo l’approvazione del Senato, in questi giorni è stata approvata anche alla Camera la proposta che introduce la definizione di ‘birra artigianale’ e la relativa regolamentazione all’interno del DDL C. 3119.

Tra i promotori delle proposte di riforma vi è  Giuseppe Collesi, presidente della Fabbrica della Birra Tenute Collesi, che ha guidato come capofila e portavoce di altre aziende marchigiane, insieme al Comune di Apecchio e all’Associazione Nazionale Città della Birra, una mozione presentata alla Camera dei Deputati lo scorso 13 gennaio durante una audizione davanti alla Commissione Agricoltura.

.

birrificioartigianale1

.

Collesi così commenta l’avvio dell’iter legislativo: “Finalmente, la qualifica di birra artigianale si prepara a diventare un brand sinonimo di qualità, in virtù non solo delle materie prime ma anche, e soprattutto, del metodo di lavorazione. E’ qui che, secondo il nuovo indirizzo,  si gioca la differenza fondamentale: nella birra artigianale si prende in considerazione l’apporto umano, quindi di fatto escludendo la pastorizzazione e la microfiltrazione, caratteristiche del processo industriale, che inevitabilmente alterno il prodotto impoverendolo delle sue proprietà organolettiche e nutrizionali”.

Nella proposta presentata dal sodalizio guidato da Collesi, inoltre, erano evidenziati altri aspetti importanti, tra cui le indicazioni in etichetta, la riforma delle categorie attribuibili per legge alla birra, ora definite solo a seconda del grado plato e con l’esclusione di molte definizioni commerciali come “Lager”, “Ale” o “Stout”, la provenienza degli ingredienti primari.

Temi condivisi da molti, alcuni dei quali, presumibilmente saranno ancora dibattuti… e non solo in sede parlamentare.

Redazione Giornale della Birra
Info autore

Redazione Giornale della Birra

La Redazione del Giornale della Birra, tra un boccale e l’altro, prepara gli articoli che vedete su queste pagine.
Inoltre, da’ spazio a tutti gli amici e visitatori del sito che ci inviano i loro contributi, indicandone gli autori. Contattaci se vuoi collaborare con noi!