Settimanale divulgativo, tecnico e professionale dedicato alla birra italiana

Numero 03/2018

17 Gennaio 2018

Fiera della Birra Artigianale di Santa Lucia di Piave: l’anteprima del programma della settima edizione!

Fiera della Birra Artigianale di Santa Lucia di Piave: l’anteprima del programma della settima edizione!

Tweet


Sei edizioni all’attivo ed in costante crescita per successo di pubblico, offerta di birre artigianali, gastronomie d’eccellenza, decine di spettacoli ed eventi culturali: un format affinato, che si rinnova anche per il 2018 per offrire al pubblico degli appassionati un appuntamento obbligatoriamente da fissare in agenda! Questa è la Fiera della Birra Artigianale di Santa Lucia di Piave, che si appresta ad inaugurare la Settima edizione.

La Fiera si svolgerà, come di consueto, nell’arco di tre weekend con venti birrifici ciascuno, confermandosi la più lunga in Italia: il primo – dal 6 all’8 aprile – dedicato ai birrifici italiani, il successivo – dal 13 al 15 aprile – a quelli triveneti, ed il conclusivo – dal 20 al 22 aprile – alla selezione delle migliori brasserie europee. L’organizzatore Guido Antoniazzi, in esclusiva per Giornale della Birra, rivela l’anteprima di alcuni dei grandi nomi italiani già presenti: dal celeberrimo Baladin a Plotegher, passando per Retorto, Birrificio degli Ostuni, Chianti Brew Fighter, Birrificio della Granda, La Gilda dei Nani Birrai…e non solo.
L’eccellenza birraria italiana ed estera sarà anche quest’anno accompagnata da una selezionatissima offerta gastronomica, capace di valorizzare al meglio le peculiarità delle bevande in degustazione. Per i più golosi verrà inaugurata una zona specifica, dedicata appunto alle dolci leccornie della tradizione.

 

.

.

 

La Fiera, poi, si riproporrà come un vero e proprio laboratorio culturale aperto al pubblico generalista, ma anche alle cerchie più ristrette di intenditori e professionisti del settore: per questo verranno proposti non solo laboratori di degustazione gratuiti ed adatti a tutti, ma anche workshop su temi di attualità del settore brassicolo italiano. Da sottolineare, in particolare, “La Domenica del Luppolo”, che sarà organizzata nel corso del primo weekend e che oltre ad un mercatino di vendita delle piantine vedrà interventi specialistici e mirati all’approfondimento della conoscenza della filiera di produzione e dell’uso di questa importante essenza in campo birrario. Innovazioni ulteriori, saranno le conferenze “Birre in libreria” che arricchiranno la proposta culturale di ogni sabato, con la possibilità di incontrare gli autori dei libri più letti a livello nazionale.

 

.

.

Per degustare al meglio la birra, sarà come di consueto disponibile il bicchiere in vetro su cauzione e, come da tradizione, ai primi cento visitatori di ogni giornata i bicchieri ricordo della settima edizione saranno offerti in omaggio.
«I dettagli da svelare su presenze, stand ed eventi sono ancora molti – conclude Antoniazzi – ma già questi pongono le basi per un’edizione che si vuole caratterizzare come un unicum nel panorama fieristico italiano.

 

.

.

 

I 30.000 ospiti che hanno affollato i padiglioni della fiera nel corso dell’edizione 2017 sono il risultato più tangibile ed entusiasmante dei nostri sforzi organizzativi. Anche la settima edizione sarà ricca di eventi musicali: gli spettacoli si susseguiranno, infatti, senza sosta durante l’intero orario di apertura e in diverse zone della Fiera ». Già si preannunciano nomi di spessore, che saranno svelati nelle prossime settimane.

La Fiera della Birra Artigianale di Santa Lucia di Piave vi aspetta ogni fine settimana dal 6 al 22 aprile, con orario 19-1 il venerdì, 16-1 il sabato, e 11-22 la domenica; tutti i dettagli su www.fierabirra.it e sulla pagina Facebook : Fiera Birra Santa Lucia di Piave

Tweet

Redazione Giornale della Birra
Info autore

Redazione Giornale della Birra

La Redazione del Giornale della Birra, tra un boccale e l’altro, prepara gli articoli che vedete su queste pagine.
Inoltre, da’ spazio a tutti gli amici e visitatori del sito che ci inviano i loro contributi, indicandone gli autori. Contattaci se vuoi collaborare con noi!