Numero 10/2020

5 Marzo 2020

Il Coronavirus attacca le vendite di Birra Corona

Il Coronavirus attacca le vendite di  Birra Corona

Tweet


Incredibile ma vero. L’epidemia di Coronavirus sta danneggiando le vendite della nota birra Corona per assonanza del nome: Incredibile ma vero. L’epidemia di Coronavirus sta danneggiando le vendite della nota birra Corona per assonanza del nome: perdite per 285 milioni di dollari. A comunicare la notizia il gigante delle bevande Anheuser-Busch InBev, che detiene anche il marchio di questa birra. “Per i primi due mesi del 2020 stimiamo che la diffusione del virus ha causato perdite dei ricavi per circa 285 milioni di dollari”, ha fatto sapere la multinazionale.

.

.

 

In particolare il calo è stato registrato in Cina, fin dall’inizio del Capodanno cinese che è coinciso con l’epidemia del super virus. erdite per 285 milioni di dollari. A comunicare la notizia il gigante delle bevande Anheuser-Busch InBev, che detiene anche il marchio di questa birra. “Per i primi due mesi del 2020 stimiamo che la diffusione del virus ha causato perdite dei ricavi per circa 285 milioni di dollari”, ha fatto sapere la multinazionale. In particolare il calo è stato registrato in Cina, fin dall’inizio del Capodanno cinese che è coinciso con l’epidemia del super virus.

Tweet


Info autore

Redazione Giornale della Birra

La Redazione del Giornale della Birra, tra un boccale e l’altro, prepara gli articoli che vedete su queste pagine.
Inoltre, da’ spazio a tutti gli amici e visitatori del sito che ci inviano i loro contributi, indicandone gli autori. Contattaci se vuoi collaborare con noi!