Numero 27/2020

29 Giugno 2020

Le birre artigianali di Rurale dialogano con i prodotti d’eccellenza italiani!

Le birre artigianali di Rurale dialogano con i prodotti d’eccellenza italiani!

Tweet


E’ partito “ Da Artigianale ad Artigianale”, un progetto voluto da Birrificio Rurale, storico birrificio italiano che ha recentemente celebrato i suoi 11 anni di attività.
Come indica il nome del progetto, lo scopo è instaurare rapporti di collaborazioni tra artigiani, valorizzandone tanto la figura, quanto il prodotto, anche e soprattutto tramite strumenti digitali. Se nella birra l’artigianalità e la figura del Mastro Birraio sono riconosciuti e apprezzati da un vasto pubblico, non è sempre altrettanto vero in altri prodotti.
.
.
Il progetto vuole quindi andare alla scoperta di quei prodotti artigianali italiani, accostandoli al progetto del birrificio, promuovendo un consumo consapevole, legato alla valorizzazione del territorio italiano, creando una comunità di persone che riconoscano e premino le attività artigianali.
L’innovazione del progetto sta soprattutto nel fatto di utilizzare strumenti digitali per la divulgazione del prodotto, andando a costruire un racconto nuovo in grado di coinvolgere e sensibilizzare più persone possibili.
I primi due progetti che vedranno la luce nelle prossime settimane, spiegano dal birrificio , sono dedicati a due realtà artigianali completamente differenti: il primo è dedicato ai formaggi italiani, uno dei prodotti artigianali per eccellenza, il secondo è dedicato ai cocktail, in un dialogo nuovo tra birra artigianale e mixology.
.
.
Il progetto dedicato ai formaggi mette in correlazione le birre artigianali e alcuni dei prodotti caseari italiani d’eccellenza, un connubio felice che verrà raccontato attraverso schede che porteranno le persone a costruire delle degustazioni guidate facilmente anche a casa. Realizzato da Beppe Serafini, socio del Birrificio e Maestro Assaggiatore di ONAF, punterà a mettere in relazione due mondi che di passione, creatività e talento hanno fatto il loro marchio di fabbrica, fornendo inoltre indicazioni e contatti di produttori, consorzi e store per poter replicare l’esperienza d’assaggio a casa propria.
Il secondo progetto, dedicato alla mixology, propone una serie di cocktail con protagonista le birre artigianali di Rurale. I drink, realizzati dalla mano creativa e artigianale di Matteo “Kenny”, barman di Rob de Matt, saranno poi presenti al bancone del bar-bistrot del quartiere Dergano per i mesi estivi.

Tweet


Marco Fusi
Info autore

Marco Fusi

Giornalista finanziario per professione e amante della birra – di qualità – per passione. Grazie ad una cara amica sommelier qualche anno fa ho scoperto il mondo delle birre artigianali e da allora è stato un crescendo.

Ho frequentato i corsi di degustazione organizzati dal network Fermento Birra, superando con successo l’esame finale; ho anche partecipato ad un corso di un giorno sull’Home Brewing di MOBI e spero, quando avrò un po’ piu’ di tempo libero, di iniziare la produzione a casa, nel frattempo degusto birre a Milano e provincia e vado alla ricerca dei migliori festival e appuntamenti birrari lungo tutta la penisola (lavoro permettendo) sia per scoprire le ultime novità e sia per conoscere la storia e le persone che si celano dietro ogni birrificio.

Mi piace confrontarmi sulle birre che bevo – per questo cerco di partecipare a degustazioni guidate e non – e prima o poi, chissà, tenterò l’esame BJCP… seguitemi e che il luppolo sia con voi!