Settimanale divulgativo, tecnico e professionale dedicato alla birra italiana

Numero 02/2018

10 gennaio 2018

Siviglia: una capitale delle craft beer da conoscere e gustare!

Siviglia: una capitale delle craft beer da conoscere e gustare!


 

Siviglia, una delle perle dell’Andalusia, è la perfetta meta per un weekend all’insegna del relax.  La trovo come destinazione di un mio recente viaggio proprio come l’ho lasciata anni fa… affascinante, accogliente e vivace. Gli splendidi colori delle ceramiche sparse per tutta la città non possono che mettere di buon umore.

Il profumo delle arance, le musiche del flamenco e il cielo azzurro allietano le giornate.

Qualcosa però è cambiato: con grande piacere ed emozione scopro che anche qui la craft beer sta assumendo un ruolo sempre più importante.

Il tema ha un’importanza tale ed è talmente sentito da aver portato alla creazione della “Craft Map: Sevilla Craft Beer Guide 2017”.

La brochure viene distribuita gratuitamente in vari negozi di Siviglia; esiste anche una pagina Facebook “Craft Map Sevilla”.

 

.

.

 

All’attualità la guida riporta una mappa della città su cui sono indicati i locali che servono birra artigianale e una loro breve descrizione. Sono ben nove, di cui otto posizionati nell’area turistica e quindi facilmente raggiungibili a piedi e qui di seguito presentati:

  • BIERKRAFT – Calle Correduria, 35 – www.bierkraft.es Si tratta di un bar negozio accogliente, in stile moderno; all’ingresso si trova l’elenco delle birre disponibili alla spina.
    Nell’area shop è presente una vasta gamma di birre artigianali in bottiglia, si trova anche qualche prodotto italiano.
  • HOPS & DREAMS – Calle Jesùs del Gran Poder, 83. Il locale è in stile moderno e dispone di otto spine oltre ad altre tipologie di birra in bottiglia. Il motto del locale è “don’t worry beer hoppy” come riportato sui suoi biglietti da visita.
  • GIGANTE BAR – Alameda de Hércules, 17. Locale ideale per colazioni (presente il classico bancone per il caffè al volo), light lunch e merende (le torte di produzione propria).
  • GUEVARA & LYNCH – Calle Viriato, 7. Ristorante in stile rustico ideale per il binomio birra&partita (trasmettono eventi sportivi in HD).
  • LA JERONIMA – Calle Jeronimo Hernandez, 14-16 – www.lajeronima.com  E’ una book tavern specializzata in birre artigianali andaluse e libri d’autore. Lo spazio è accogliente, informale  e costruito con materiali riciclati.

.

.

 

  • LA LINTERNA CIEGA – Calle Regina, 10. Ristorante in cui la cucina andalusa e quella toscana (un gestore di origini italiane) si fondono in un tutt’uno accompagnate da birre artigianali sia alla spina sia in bottiglia.
  • MAQUILA BAR – Calle Delgado, 4. Brewpub di proprietà del birrificio artigianale adiacente, la Compañía Cervecera Son. Lo spazio è piccolo ma funzionale e ben organizzato, alcuni tavoli hanno la vista direttamente sull’impianto di produzione. Oltre alle loro birre si possono scegliere birre artigianali di altri produttori, per un totale di una ventina di tipologie.
  • NO-LUGAR – Calle Trajano, 16 Si tratta di un ristorante in cui non di rado può capitare di sedersi al tavolo con sconosciuti visto che il locale dispone solo di tavoli per gruppi numerosi.
  • 32 GREAT POWER – Calle Mercedes Barris, 6 – Camas. E’ un’azienda di import, distribuzione ed e-commerce, pioniera nello scenario della craft beer sivigliana (2011).

 

.

.

 

L’ambiente sivigliano è particolarmente attivo anche con beer tour con fermata in alcuni locali con lo scopo di conoscere birrifici ospiti assaporando nelle varie tappe le loro creazioni.

Inoltre la birra artigianale in lattina è facilmente reperibile nei locali e si percepisce una diffusione maggiore rispetto al panorama italiano.

Vista la vivacità della sfera craft beer a Siviglia non sono da escludere possibili evoluzioni.

Il divertimento per i beerlovers non manca. Provare per credere!

Valentina Pé
Info autore

Valentina Pé

La birra è donna. Sono una homebrewer bresciana con una passione particolare per le Blanche e le Hefe Weizen.
Ho partecipato a vari corsi di degustazione, tra cui il corso di Primo Livello Unionbirrai. Sono iscritta all’associazione Donne della Birra.
Condivido, inoltre, le mie esperienze nel mondo birraio sul profilo Instagram Beergirlfrombrixia.