Numero 42/2020

12 Ottobre 2020

Nasce la nuova guida The Beer Style of Europe and beyond!

Nasce la nuova guida The Beer Style of Europe and beyond!

Tweet


È stata ufficialmente lanciata il primo ottobre The Beer Style of Europe and beyond, la nuova e più completa guida dedicata agli stili di birra in Europa creata per i consumatori da European Beer Consumers’ Union, organizzazione che riunisce e dà voce ai consumatori di birra d’Europa, con il contributo di tutte le associazioni europee che fanno parte di EBCU, fra le quali Unionbirrai, membro effettivo dal 2005.
La guida è stata curata da Tim Webb, coautore di The World Atlas of Beer, e si pone l’obiettivo di fornire a tutti, dagli intenditori a coloro che non conoscono il mondo della birra, una guida completa e aggiornata sulla varietà di stili di birra presenti. Si tratta di una risorsa importante per tutti gli appassionati, i degustatori e i produttori di birra, che consente di avere una panoramica totale sulla situazione brassicola in Europa, che negli ultimi 20 anni ha visto il ritorno di birre prodotte secondo gli stili tradizionali e l’emergere di nuovi stili fortemente legati alle singole nazioni.
The Beer Style of Europe and beyond è una guida indipendente, compilata e mantenuta senza l’assistenza di sponsorizzazioni o pubblicità, messa a disposizione gratuitamente da EBCU e in costante “work in progress” poiché monitorerà la produzione europea, un testo in evoluzione che si arricchirà nel tempo di foto e aggiornamenti e che segna un nuovo e importante passo verso la #rivoluzionenelbicchiere.
“Questa guida, frutto dell’attento lavoro di Tim Webb, punta a diventare un prezioso strumento per i consumatori ma anche per i produttori ed ha ragione di esistere proprio in virtù della grande attenzione riservata ai piccoli produttori indipendenti di birra. – ha commentato Simone Monetti, segretario nazionale Unionbirrai e membro del comitato esecutivo EBCU – Nell’ottica di espandere la platea dei consumatori ed appassionati di birra artigianale, indicare e descrivere lo stile può rappresentare per il produttore una sorta di contratto con un consumatore più consapevole e preparato su quello che si appresta a bere.”
The Beer Style of Europe and beyond rappresenta un altro valido supporto che si aggiunge agli altrettanto utili strumenti a disposizione dei consumatori a cura di Unionbirrai, come la mappatura dei birrifici indipendenti artigianali e dei locali dove bere birra artigianale consultabile sul portale indipendenteartigianale.it e al pluriennale impegno con i corsi di degustazione, che da qualche giorno sono tornati attivi in tutta Italia.
La guida The Beer Style of Europe and beyond è consultabile a questo link: http://bit.ly/guidabirreEBCU.

Tweet


Marco Fusi
Info autore

Marco Fusi

Giornalista finanziario per professione e amante della birra – di qualità – per passione. Grazie ad una cara amica sommelier qualche anno fa ho scoperto il mondo delle birre artigianali e da allora è stato un crescendo.

Ho frequentato i corsi di degustazione organizzati dal network Fermento Birra, superando con successo l’esame finale; ho anche partecipato ad un corso di un giorno sull’Home Brewing di MOBI e spero, quando avrò un po’ piu’ di tempo libero, di iniziare la produzione a casa, nel frattempo degusto birre a Milano e provincia e vado alla ricerca dei migliori festival e appuntamenti birrari lungo tutta la penisola (lavoro permettendo) sia per scoprire le ultime novità e sia per conoscere la storia e le persone che si celano dietro ogni birrificio.

Mi piace confrontarmi sulle birre che bevo – per questo cerco di partecipare a degustazioni guidate e non – e prima o poi, chissà, tenterò l’esame BJCP… seguitemi e che il luppolo sia con voi!