Numero 39/2019

28 Settembre 2019

Il più antico birrificio al mondo: Schloss brauerei Herrngiersdorf

Il più antico birrificio al mondo: Schloss brauerei Herrngiersdorf

Tweet


Tratto da La birra nel mondo, Volume II, di Antonio Mennella-Meligrana Editore

Herrngiersdorf

(Schloss brauerei Herrngiersdorf) Herrngiersdorf/Germania

Il più antico birrificio privato del mondo, risalente al 1131, si trova in Bassa Baviera.

Nel 1131 appunto, i monaci benedettini del monastero di Geisenfeld cominciarono a produrre birra, per rifornire i loro vasti possedimenti in zona, all’interno del castello di Herrngiersdorf, sul Mühlberg (“collina mulino”).

.

.

Durante la guerra dei trent’anni (1618-1648), l’area intorno a Herrngiersdorf (si ricorda che, dal 1654 al 1822, la città e il castello furono di proprietà dei conti di Guggemos) fu devastata dagli svedesi, castello compreso, mentre la fabbrica di birra non subì alcun danno.

Nel 1709 il Mühlberg fu abbandonato, e la fabbrica di birra, con malteria, sorse in un nuovo edificio arrivato fino ai nostri giorni. Nel 1850 fu addirittura creata una taverna estiva, oggi Schlossbräukelle.

Nel 1874 sia la proprietà agricola che la fabbrica di birra furono acquistate dal notaio  Mühlbauer che, per alcuni lavori di consolidamento, si rivolse a Paul Pausinger, un costruttore di Landshut. Nel 1899, in difficoltà finanziarie, il notaio Mühlbauer mise all’asta la proprietà che fu acquistata proprio da Paul Pausinger, i cui discendenti (dal 1995, sesta generazione) ne detengono ancora la proprietà.

.

.

La produzione, di oltre 5 mila ettolitri annui, comprende una gamma di birre di rigorosa tradizione tedesca. Soltanto nel 2000 comparve la stagionale Sündenbock (che vuol dire “capro espiatorio”).

.

.

Schlossbrauerei Herrngiersdorf Sündenbock, doppelbock di un intenso colore ambrato con riflessi ramati e dall’aspetto limpido (g.a. 7,3%); una stagionale disponibile dal mercoledì delle ceneri. L’effervescenza è piuttosto scarsa; la schiuma, di un beige chiaro, cremosa e di buona tenuta. L’aroma si libera intenso e pulito, a base caramello, malto scuro, fieno, pane nero, e non senza un tocco di terra e di vaniglia. Il corpo, medio-pieno, presenta una consistenza grassa un po’ appiccicosa. Il gusto, con l’alcol ben nascosto, si esprime attraverso lunghe note di caramello, malto torrefatto, liquirizia, uvetta, prugne, ciliege sciroppate. Il finale, a malapena amaricante, sa di terra e di mandorla amara. Nella discreta persistenza retrolfattiva viene finalmente allo scoperto l’alcol, ma sa essere delicatamente caldo e avvolgente.

Tweet


Antonio Mennella
Info autore

Antonio Mennella

Sono nato il primo gennaio 1943 a Lauro (AV) e oggi risiedo a Livorno.
Laureato in giurisprudenza, sono stato Direttore Tributario delle Dogane di Fortezza, Livorno, Pisa, Prato.
 
La scrittura è sempre stata una delle mie passioni, che è sfociata in numerose pubblicazioni di vario genere, alcune specificatamente dedicate alla birra. Gli articoli riportati sul Giornale della Birra sono tratti da La birra nel mondo, in quattro volumi, edita da Meligrana.

Pubblicazioni: 
Confessioni di un figlio dell’uomo – romanzo – 1975
San Valentino – poemetto classico – 1975
Gea – romanzo – 1980
Il fratello del ministro – commedia – 1980
Don Fabrizio Gerbino – dramma – 1980
Umane inquietudini – poesie classiche e moderne – 1982
Gigi il Testone – romanzo per ragazzi – 1982
Il figlioccio – commedia – 1982
Memoriale di uno psicopatico sessuale – romanzo per adulti – 1983
La famiglia Limone, commedia – 1983
Gli anemoni di primavera – dramma – 1983
Giocatore d’azzardo – commedia – 1984
Fiordaliso – dramma – 1984
Dizionario di ortografia e pronunzia della lingua italiana – 1989
L’Italia oggi – pronunzia corretta dei Comuni italiani e nomi dei loro abitanti – 2012
Manuale di ortografia e pronunzia della lingua italiana – in due volumi – 2014
I termini tecnico-scientifici derivati da nomi propri – 2014
I nomi comuni derivati da nomi propri – 2015
 
Pubblicazioni dedicate alla BIRRA:
La birra, 2010
Guida alla birra, 2011
Conoscere la birra, 2013
Il mondo della birra, 2016
 
La birra nel mondo, Volume I, A-B – 2016
La birra nel mondo, Volume II, C-K -2018
La birra nel mondo, Volume III, L-Q – 2019
La birra nel mondo, Volume IV, R-Z – di prossima uscita
 
Ho collaborato, inoltre, a lungo con le riviste Degusta e Industrie delle Bevande sull’origine e la produzione della birra nel mondo.