Settimanale divulgativo, tecnico e professionale dedicato alla birra italiana

Numero 46/2018

16 Novembre 2018

Pillole di luppolo: il Perle

Pillole di luppolo: il Perle

Tweet

Tag:

Il Perle è una varietà costituita attorno alla fine degli anni ’70 dal Hüll Hop Research Institute, grazie ad un incrocio tra il  Northern Brewer ed una accezione maschile siglata 63/5/27M. In virtù delle peculiarità organolettiche, alla buona resa ed alla spiccata resistenza alle malattie, questa cultivar ha trovato una rapidissima diffusione, sia nel Vecchio Continente, sia in USA e Nuova Zelanda, trovando di conseguenza ampia utilizzazione da parte dei birrai di tutto il globo.

 

.

.

 

La duttilità di questa varietà è in linea con la sua composizione chimica, di seguito riassunta:

 

Alpha Acid 7.0 – 9.5%
Beta Acid 4.0 – 5.0%
Co-Humulone Composition 27 – 32%
Myrcene 45 – 55%
Humulene 28 – 33%

 

Il contenuto moderato di alfa acidi, con bassi livelli di co-umulone, si accompagna ad un profilo aromatico equilibrato con note erbacee e speziate.

 

.

.

 

Risulta particolarmente apprezzato nel completare la ricchezza organolettica delle lager tedesche e ceche, così come delle birre di frumento, anche se, grazie all’ottimo rapporto qualità/prezzo, è sempre più diffuso come luppolo trasversale in quasi tutti gli stili.

 

Tweet

Massimo Prandi
Info autore

Massimo Prandi

Un Albese cresciuto tra i tini di fermentazione di vino, birra e… non solo! Sono enologo e tecnologo alimentare, più per vocazione che per professione. Amo lavorare nelle cantine e nei birrifici, sperimentare nuove possibilità, insegnare (ad oggi sono docente al corso biennale “Mastro birraio” di Torino e docente di area tecnica presso l’IIS Umberto Primo – la celeberrima Scuola Enologica di Alba) e comunicare con passione e rigore scientifico tutto ciò che riguarda il mio lavoro. Grazie ad un po’ di gavetta e qualche delusione nella divulgazione sul web, ma soprattutto alla comune passione e dedizione di tanti amici che amano la birra, ho gettato le basi per far nascere e crescere questo portale. Non posso descrivere quante soddisfazioni mi dona! Ma non solo, sono impegnato nell’avvio di un birrificio agricolo con produzione delle materie prime (cereali e luppoli) e trasformazione completamente a filiera aziendale (maltazione compresa): presto ne sentirete parlare!