Settimanale divulgativo, tecnico e professionale dedicato alla birra italiana

Numero 50/2018

14 Dicembre 2018

Pillole di luppolod: da Zatec con furore, il Saaz

Pillole di luppolod: da Zatec con furore, il Saaz

Tweet

Tag:

Nobile varietà di luppolo nobile, è tipico della Repubblica Ceca tanto da prendere il nome (in tedesco) della città di Zatec, sua terra “natale” d’elezione. Ad oggi è da considerarsi il vero re, o meglio regina considerando il “sesso” delle piante che producono i coni, della patria ceca, tanto che la sua produzione costituisce i 2/3 dell’intera produzione di luppolo del paese.
Indiscusso re delle Pilsner, è usato in tutto il mondo anche nelle lager.

 

.

.

 

Predilige climi freschi ed umidi e si caratterizza per rese non particolarmente elevate. Qtesta varietà contiene un elevata quantità di polifenoli, considerati degli utili antiossidanti, per contro ha un basso contenuto di alfa acidi, per questo si consiglia di utilizzarlo nella fase finale della bollitura come luppolo da aroma.
A livello olfattivo esprime sensazioni molto delicate, con piacevoli sentori di terra, e calde note erbacee e floreali.

 

.

.

 

 

Caratteristiche compositive:

Alpha Acid 2.0 – 5.0%
Beta Acid 7.0 – 8.0%
Co-Humulone Composition 23 – 28%
Myrcene 20% – 42%
Humulene 19% – 42%

Tweet


Massimo Prandi
Info autore

Massimo Prandi

Un Albese cresciuto tra i tini di fermentazione di vino, birra e… non solo! Sono enologo e tecnologo alimentare, più per vocazione che per professione. Amo lavorare nelle cantine e nei birrifici, sperimentare nuove possibilità, insegnare (ad oggi sono docente al corso biennale “Mastro birraio” di Torino e docente di area tecnica presso l’IIS Umberto Primo – la celeberrima Scuola Enologica di Alba) e comunicare con passione e rigore scientifico tutto ciò che riguarda il mio lavoro. Grazie ad un po’ di gavetta e qualche delusione nella divulgazione sul web, ma soprattutto alla comune passione e dedizione di tanti amici che amano la birra, ho gettato le basi per far nascere e crescere questo portale. Non posso descrivere quante soddisfazioni mi dona! Ma non solo, sono impegnato nell’avvio di un birrificio agricolo con produzione delle materie prime (cereali e luppoli) e trasformazione completamente a filiera aziendale (maltazione compresa): presto ne sentirete parlare!