Numero 26/2021

29 Giugno 2021

EHI!-Commerce: la scommessa per il mercato on-line di Doppio Malto!

EHI!-Commerce: la scommessa per il mercato on-line di Doppio Malto!

Tweet


Non solo videochiamate e vestiti più comodi, fra i principali cambiamenti portati dalla pandemia c’è un aumento considerevole degli acquisti online: secondo il quotidiano spagnolo La Vanguardia, infatti, oltre 8 consumatori su 10 scelgono di ordinare alimentari, cosmetici, accessori e tanto altro tramite pc o smartphone. Una moda passeggera? Non secondo la Conferenza delle Nazioni Unite sul commercio e lo sviluppo che, da una ricerca condotta in diversi Paesi, evidenzia come queste nuove abitudini siano arrivate per restare. Ecco allora che offrire un’esperienza d’acquisto sempre più completa diventa fondamentale. Ed è così che Doppio Malto, birrificio nato a Erba che conta 22 locali in Italia all’estero e che con il suo e-commerce raggiunge le case degli italiani, ha scelto di ampliare e migliorare la propria offerta online per rispondere alle nuove esigenze dei consumatori. Uno shop nato nel 2020 e ribattezzato EHI!-Commerce sul quale il brand punta fortemente come dimostra la presentazione di una nuova veste grafica creata con l’idea di migliorare e rendere più coinvolgente l’esperienza online. Da oggi, infatti, si potranno scegliere le birre da ricevere a casa dal sito web, in base a schede tecniche ricche di informazioni sul gusto e sulle diverse qualità, agli abbinamenti gastronomici e alle occasioni perfette in cui poterle assaporare.

 

 

Non solo, per festeggiarne il lancio Doppio Malto metterà in vendita per la prima volta online La Brass Weissbirra in stile Weiss, ad alta fermentazione, servita solitamente soltanto alla spina nei locali della catena e ora venduta in esclusiva online insieme ai sottobicchieri in edizione limitata. «Da oggi è possibile scegliere le nostre birre artigianali in base ad abbinamenti gastronomici e al tipo di serata che si vuole trascorrere – spiega Simone Brusadelli, mastro birraio Doppio Malto – Nonostante le restrizioni dell’ultimo anno, abbiamo lavorato costantemente per garantire ai clienti la miglior qualità proveniente dai nostri birrifici direttamente a domicilio. Possiamo preannunciare con orgoglio che le novità per quest’estate sono tante e non vediamo l’ora di condividerle con i nostri clienti”. Presto sul nuovo sito sarà possibile acquistare anche il merchandising targato Doppio Malto, con gadget e magliette per i veri amanti della bevanda a base di luppolo. La birra rimane, però, la protagonista indiscussa per il brand che amplia la sua offerta online con La Brass Weiss in edizione limitata. Nata nel XIX secolo dopo che l’editto di Purezza concesse l’utilizzo del frumento (maltato) nella produzione di birra, si contraddistingue per il caratteristico ceppo di lievito utilizzato, capace di sviluppare i tipici sensori di chiodo di garofano e banana. Apprezzata per il suo basso grado alcolico e le sue proprietà rinfrescanti e dissetanti: una miscela di malto d’orzo e di frumento maltato che accompagnerà le serate estive degli italiani. Ma le sorprese non sono finite: gli utenti potranno scegliere fra tre diverse box da 12 bottiglie che li guideranno in veri e propri percorsi di degustazione. La prima proposta è quella dedicata al luppolo che permetterà di ricevere 3 Oak Pils, 3 Mahogany e 3 Bitterland. In questo giro musicale di sapori la Oak Pils si distingue per equilibrio e freschezza, la Mahogany per una personalità quasi superba e la Bitterland per la complessità degli aromi dovuta a un blend di 5 diversi luppoli americani. La seconda box di degustazione, invece, è dedicata al malto, il principale ingrediente della birra, ed è composta da 3 Leila, un tripudio, non filtrato, di profumi erbacei, 3 Rust Ale con sentori di prugne, nocciola, castagna e uva sultanina, e infine 3 Stone Ale, una birra intensa, dolce per la forza del caramello e del malto. Per concludere, la box dedicata agli aromi, con la Summer leggera e aromatica, la Crash generosa ed emozionante, la Zingibeer speziata e balsamica.

Tweet


Info autore

Redazione Giornale della Birra

La Redazione del Giornale della Birra, tra un boccale e l’altro, prepara gli articoli che vedete su queste pagine.
Inoltre, da’ spazio a tutti gli amici e visitatori del sito che ci inviano i loro contributi, indicandone gli autori. Contattaci se vuoi collaborare con noi!