Settimanale divulgativo, tecnico e professionale dedicato alla birra italiana

Numero 34/2016

26 agosto 2016

I 13 birrifici da visitare (almeno) una volta nella vita! – Parte 4

I 13 birrifici da visitare (almeno) una volta nella vita! – Parte 4


 

Giungiamo alla quarta ed ultima tappa del nostro viaggio birrario alla scoperta dei birrifici più particolari del mondo! Leggi le tappe precedenti:

 

BIRRIFICIO 11: Kuchlbauer Bierwelt.

Tradizionale birrificio tedesco caratterizzato da un tocco d’arte moderna.
Riflettendo l’interesse dei proprietari per l’arte, il birrificio, sorto ad Abensberg nel 1499 e gestito dalla stessa famiglia da otto generazioni, è ospitato all’interno della Kuchlbauer Turm, una torre dorata alta 35 mt. che svetta sul territorio circostante e inserita nel complesso della KunstHaus, formato da costruzioni dalle forme e dai colori più disparati, aperto al pubblico al fine di offrire al visitatore un’esperienza imperdibile. Ulteriori informazioni sul sito web del birrificio: www.kuchlbauer.de

.

birrificio11

.

BIRRIFICIO 12: Kiuchi Brewery.

Se il vostro sogno è quello di creare la vostra birra personale qui è possibile farlo, dalla scelta degli ingredienti alla stampa dell’etichetta, tutto il processo di creazione di una birra viene messo a vostra completa disposizione al birrificio Kiuchi, nella città di Naka, casa della pluripremiata Hitachino Nest Beer.
Verrete guidati attraverso il processo di produzione e fermentazione fino a creare la vostra birra personale, potrete deciderne il sapore, progettarne il marchio… insomma produrre la vostra birra artigianale, da ritirare dopo una breve attesa di 3 settimane, come un vero mastro birrario! Scopri la pagina ufficiale dell’azienda: www.kodawari.cc

.

birrificio12

.

BIRRIFICIO 13: The Barking Deer.

Birrificio che ha fatto la storia come primo brewpub di Mumbai e uno dei primi dell’intera India.
Dietro al bancone è possibile ammirare un completo impianto di produzione nel quale vengono prodotte le eccellenti birre che da anni fanno la fortuna del locale, quali Bombay blonde ale, The Barking Deer India pale ale e Flying Pig belgian wit. Maggiori informazioni: www.barkingdeer.in

.

birrificio13

.

Si ringrazia la dott.ssa Cecilia Perugini per la traduzione dei testi fonte ed ispirazione degli articoli che hanno composto questo particolare beertour!

Redazione Giornale della Birra
Info autore

Redazione Giornale della Birra

La Redazione del Giornale della Birra, tra un boccale e l’altro, prepara gli articoli che vedete su queste pagine.
Inoltre, da’ spazio a tutti gli amici e visitatori del sito che ci inviano i loro contributi, indicandone gli autori. Contattaci se vuoi collaborare con noi!