Numero 50/2019

14 Dicembre 2019

Dalla Palestina: Taybeh Brewing Company

Dalla Palestina: Taybeh Brewing Company

Tweet


Tratto da La birra nel mondo, Volume IV, di Antonio Mennella-Meligrana Editore

Taybeh

(Taybeh Brewing Company) Taybeh/Palestina

La prima fabbrica di birra palestinese, fondata in Cisgiordania nel 1994 da Nadim Khoury, insieme al fratello David.

.

.

La famiglia Khoury gestiva a Brookline, nel Massachusetts, un negozio di liquori. Nadim iniziò a produrre birra già ai tempi del college, nel seminterrato del dormitorio; per poi compiere gli studi formali alla UC Davis, in California.

Per mettere su il microbirrificio, avendo le banche rifiutato il prestito, la famiglia Khoury dovette vendere la proprietà a Brookline; e non solo. In un paese a maggioranza musulmana, il consumo di alcol è considerato come haram (“proibito”). Ma, a dirimere la controversia, ci pensò il presidente Yasser Arafat che intendeva, così, troncare la dipendenza della Palestina dall’alcol importato da Israele.

E oggi, nonostante gli ostacoli israeliani frapposti sia nell’importazione delle materie prime che nell’esportazione del prodotto finito, la Taybeh, riesce in qualche modo a esportare la propria birra in diversi paesi.

.

.

Taybeh Beer Gold, golden ale dorata di puro malto (g.a. 5%). Con una morbida effervescenza, la schiuma bianca erompe fine, densa, cremosa, abbastanza durevole. L’aroma si libera con una certa complessità: luppolo, caramello, fiori di campo, crosta di pane, agrumi; e con la frutta tropicale a prevalere alla lunga distanza. Il corpo medio ha una consistenza alquanto oleosa, comunque fluida, briosa. Il gusto si snoda dolce e croccante, con note fruttate oltre la metà della corsa, quando arriva una rinfrescante punta di acidità che cede presto il passo a un non certo spiacevole amarore erbaceo. Il brusco finale, secco e ripulente, introduce uno sfuggente retrolfatto di luppolo speziato.

Tweet


Antonio Mennella
Info autore

Antonio Mennella

Sono nato il primo gennaio 1943 a Lauro (AV) e oggi risiedo a Livorno.
Laureato in giurisprudenza, sono stato Direttore Tributario delle Dogane di Fortezza, Livorno, Pisa, Prato.
 
La scrittura è sempre stata una delle mie passioni, che è sfociata in numerose pubblicazioni di vario genere, alcune specificatamente dedicate alla birra. Gli articoli riportati sul Giornale della Birra sono tratti da La birra nel mondo, in quattro volumi, edita da Meligrana.

Pubblicazioni: 
Confessioni di un figlio dell’uomo – romanzo – 1975
San Valentino – poemetto classico – 1975
Gea – romanzo – 1980
Il fratello del ministro – commedia – 1980
Don Fabrizio Gerbino – dramma – 1980
Umane inquietudini – poesie classiche e moderne – 1982
Gigi il Testone – romanzo per ragazzi – 1982
Il figlioccio – commedia – 1982
Memoriale di uno psicopatico sessuale – romanzo per adulti – 1983
La famiglia Limone, commedia – 1983
Gli anemoni di primavera – dramma – 1983
Giocatore d’azzardo – commedia – 1984
Fiordaliso – dramma – 1984
Dizionario di ortografia e pronunzia della lingua italiana – 1989
L’Italia oggi – pronunzia corretta dei Comuni italiani e nomi dei loro abitanti – 2012
Manuale di ortografia e pronunzia della lingua italiana – in due volumi – 2014
I termini tecnico-scientifici derivati da nomi propri – 2014
I nomi comuni derivati da nomi propri – 2015
 
Pubblicazioni dedicate alla BIRRA:
La birra, 2010
Guida alla birra, 2011
Conoscere la birra, 2013
Il mondo della birra, 2016
 
La birra nel mondo, Volume I, A-B – 2016
La birra nel mondo, Volume II, C-K -2018
La birra nel mondo, Volume III, L-Q – 2019
La birra nel mondo, Volume IV, R-T – 2020
 La birra nel mondo, Volume V, U-Z – di prossima uscita
Ho collaborato, inoltre, a lungo con le riviste Degusta e Industrie delle Bevande sull’origine e la produzione della birra nel mondo.