Numero 34/2020

21 Agosto 2020

Full Nerd #1,:la prima birra creata dall’intelligenza artificiale

Full Nerd #1,:la prima birra creata dall’intelligenza artificiale

Tweet


Eric Boucher, programmatore e sistemista di Nvidia, ha due grandi passioni: l’alta tecnologia e la birra artigianale. Così ha provato a fonderle l’una con l’altra, dando vita a un esperimento senza precedenti. Ne è risultata Full Nerd #1, la prima «bionda» mai creata dall’intelligenza artificiale. Sì perché l’uomo, alla ricerca di una nuova ricetta da testare in prima persona, ha pensato proprio di chiedere aiuto al deep learning per trovare il mix perfetto. Ha quindi inserito più di cento ricette tratte da MoreBeer.com nel software Textgenrnn, una rete neurale che assembla i dati alla ricerca delle combinazioni migliori.

.

.

 

In questo modo, grazie anche al contributo di una Gpu Titan V targata proprio Nvidia, il sistema è stato in grado di individuare 10 possibili ricette, tutte inedite e molto varie. Alcune però – ha raccontato giovedì lo stesso Boucher per il blog aziendale – erano «strambe e impossibili da preparare». Andava fatta una scelta. Alla fine, vista la stagione,a spuntarla è stata una birra rinfrescante non particolarmente impegnativa, con i suoi luppoli di varietà Warrior, Cascade e Amarillo e una gradazione alcolica del 5,2%: proprio la Full Nerd #1. Questa l’etichetta.

Tweet


Info autore

Redazione Giornale della Birra

La Redazione del Giornale della Birra, tra un boccale e l’altro, prepara gli articoli che vedete su queste pagine.
Inoltre, da’ spazio a tutti gli amici e visitatori del sito che ci inviano i loro contributi, indicandone gli autori. Contattaci se vuoi collaborare con noi!