Settimanale divulgativo, tecnico e professionale dedicato alla birra italiana

Numero 40/2017

2 ottobre 2017

La birra artigianale come innovazione e promozione del territorio: è il nuovo corso del Birrificio B2O

La birra artigianale come innovazione e promozione del territorio: è il nuovo corso del Birrificio B2O


 

Si avvicina ormai a grandi passi il B2O Day del prossimo 7 ottobre, giornata di inaugurazione della nuova sede del Birrificio Artigianale B2O, situata nella barchessa ristrutturata di un’antica casa padronale nell’Oasi naturale della Brussa. Un passo importante per questa attività, nata nel 2014 a Bibione dal birraio Gianluca Feruglio e dalla moglie Alla Chizzoli; e non solo in un’ottica di crescita dimensionale e qualitativa, ma anche dell’innovazione dell’intero processo produttivo.

.

.

 

«Ci siamo dotati di attrezzature atte a garantire al meglio la qualità del nostro lavoro – spiega Feruglio –: dall’impianto Spadoni tecnologicamente all’avanguardia; all’imbottigliatrice Ricamo recentemente brevettata dalla Dr Tech che, lavorando in assenza di ossigeno, consente standard molto più elevati di conservazione. Inoltre, coerentemente con la nostra filosofia che ci ha portati a scegliere un’oasi naturale come nuova sede, abbiamo adottato strutture quali pannelli solari per il riscaldamento, celle fotovoltaiche per l’energia elettrica, pompe di calore per il recupero dell’energia termica e impianti che consentono di recuperare l’acqua – uno dei maggiori consumi dei birrifici. Tecnologia quindi non solo per la produzione in senso stretto, ma per la sostenibilità ambientale in senso lato».

.

.

 

Sostenibilità ambientale che è cruciale anche nell’ottica della produzione in loco delle materie prime: orzo e frumento sono già una realtà, mentre dal prossimo anno prenderà forma anche il luppoleto.
Alla luce di queste premesse, il nuovo birrificio apre quindi le sue porte sabato 7 ottobre alle 18. Sarà possibile visitare la nuova sede e degustare le sette birre in repertorio, più una brassata appositamente per l’occasione. Ad accompagnarle saranno specialità gastronomiche come il toro allo spiedo e gli spiedini di carne de “La Taverna dell’Asino” di Teglio Veneto, lo street food di “Natural street food” di Noventa di Piave, i fritti della tradizione ma light di FishAperia ed altro ancora; nonché la musica degli Absolute Five, celebre cover band con all’attivo più di 700 concerti in tutta Italia – di cui alcuni in contesti prestigiosi come il Carnevale di Venezia.

.

.

 

Volendo poi essere una serata di festa per tutta la famiglia, anche i bambini avranno il loro spazio con l’animazione curata da Morena Bon Bon. Soprattutto per chi arriva da più lontano, poi, questa è l’occasione per trascorrere un fine settimana di relax sul litorale: i partecipanti al B2O Day potranno infatti usufruire di una tariffa speciale per il pernottamento all’Hotel Savoy di Bibione, e uno sconto del 20% sui trattamenti termali. Soddisfazione per la partnership è stata espressa dal presidente delle Terme di Bibione, Franco Anastasia, nell’ottica di una promozione sinergica ed integrata del territorio tra tutti gli attori economici; sancita anche dall’inserimento di B2O nella app “Ti Porto Io”, in cui Stefano Cantiero porta gli utenti alla scoperta delle eccellenze del Nordest.
Il Birrificio B2O vi aspetta quindi in Strada Brussa 218 a Caorle, sabato 7 ottobre dalle 18, con qualsiasi tempo data la disponibilità di spazio coperto: per informazioni www.birrificiob2o.com.

Chiara Andreola
Info autore

Chiara Andreola

Veneta di nascita e friulana d’adozione, dopo la scuola di giornalismo a Milano ho lavorato a Roma – dove nel 2009 ho conseguito il titolo di giornalista professionista – e a Bruxelles al DG Comunicazione della Commissione Europea. Lì sono iniziati i miei primi timidi approcci con la birra, tra cui la storica Bush de Noel che ha finito per mettere il sigillo definitivo alla storia d’amore tra me e il mio futuro marito – e già da lì si era capito che una storia d’amore era nata anche tra me e la birra. Approdata a Udine per seguire appunto il marito, qui ho iniziato ad approfondire la mia passione per la birra artigianale grazie al rapporto in prima persona con i birrai – sia della regione che più al largo – e i corsi di degustazione tenuti dal prof. Buiatti all’Università di Udine; così dal 2013 il mio blog è interamente dedicato a questo tema con recensioni delle birre e resoconti delle miei visite a birrifici, partecipazioni ad eventi e degustazioni. Le mie collaborazioni con pubblicazioni di settore come Il Mondo della Birra e Nonsolobirra.net, con eventi come la Fiera della Birra Artigianale di Santa Lucia di Piave e il Cucinare di Pordenone, e la conduzione di degustazioni mi hanno portata a girare l’Italia, la Repubblica Ceca, il Belgio e la Svezia. Ora sono approdata anche al Giornale della Birra, un altro passo in questo mio continuare a coltivare la mia passione per il settore e la volontà di darvi il mio contributo tramite la mia professione.