Numero 52/2020

26 Dicembre 2020

La svedese Åbro   

La svedese Åbro   

Tweet


Åbro

(Åbro Bryggeri) Vimmerby/Svezia

Il tenente Per W. Luthander aveva 37 anni quando, nel 1855, da Näshult, si trasferì, con moglie e due figli piccoli, a Vimmerby. L’anno successivo prese in affitto l’azienda Kustaanlinnanpuisto, presso il fiume Stångån, e acquistò un edificio adiacente a una fonte per avviare una fabbrica di birra. Correva dunque l’anno 1856, allorché nacque in Svezia il più antico birrificio a conduzione familiare. E solo per quell’anno il mastro birraio fu un tedesco, Johan Dürst.

Poi, nel 1889, arrivò il mastro birraio Axel Herman Johansson di Kalmar, impiegato alla Oskarshamn Bryggeri. Nel 1898 Johansson comprò la fattoria e il birrificio, che fu battezzato Abro.

Ancora nelle mani della famiglia Dunge, oggi quarta generazione alla sua guida, la Åbro Bryggeri, con una produzione di 800 mila ettolitri l’anno, può considerarsi un’azienda di medio calibro.

.

.

Con l’acqua di sorgente propria, fabbrica un assortimento completo di birre, soprattutto di bassa fermentazione. E, subito dopo l’allentamento in Svezia delle norme sulle bevande alcoliche, immise nel mercato una gamma di birre forti e molto equilibrate, con una straordinaria persistenza retrolfattiva. Chiaramente fu un fenomeno eccezionale per un paese abituato alla moderazione in materia.

La Åbro produce anche, su licenza, l’austriaca Gösser in varie gradazioni. Oltre ad avere una grande quota di mercato in termini di sidro, bibite analcoliche e acqua minerale.

.

.

Åbro Bryggmästarens Bästa Mellanöl, lager di colore dorato pallido (g.a. 4,5%). Presenta una media effervescenza, spuma non abbondante ma tenace, aroma con sentori floreali e di fieno, corpo leggero-medio, delicato gusto di frutta con qualche nota di legno, finale di un amarore erbaceo.

Åbro Anderssons, lager di un dorato spento: media effervescenza, schiuma piuttosto evanescente, buon corpo, sapore di grano e scorza di limone, corto finale secco, retrolfatto altrettanto breve con sensazioni terrose (g.a. 5,2%).

Åbro Arton56, lager di colore dorato chiaro (g.a. 5,2%). Presenta un’effervescenza piuttosto contenuta, spuma scarsa e di modesta durata, debole aroma di malto e di agrumi, corpo medio, sapore sottilmente amaro, finale asciutto e amarognolo.

Åbro Bryggmästarens Imperial Lager, strong lager di colore dorato intenso (g.a. 7,4%). Corposa, saporita, propone, al naso, sentori erbacei, speziati e di frutta matura; al palato, un delizioso amarognolo equilibrato dalla morbidezza.

Åbro Anderssons Lättöl, light lager di colore dorato (g.a. 2,2%). L’aroma è intenso e tenace con gradevoli note di malto. Nel corpo scarno, il gusto si distende dolce, morbido e avvolgente. Il retrolfatto abbastanza aromatico mostra una persistenza sfuggente.

Åbro Bryggmästarens Öl 2.8%, light lager di colore giallo paglierino (g.a. 2,8%). Si propone con una morbida effervescenza, schiuma non ricca ma stabile, aroma di luppolo e di malto, corpo leggero, gusto piuttosto dolce con un filo di amarore, finale brusco e asciutto.

Åbro Arton56 3.5%, light lager di colore dorato (g.a. 3,5%). Ha un delicato aroma di malto dolce e sapore neutro a malapena segnato dal luppolo. La schiuma è cremosa; il corpo, leggero; il retrolfatto, con sensazioni di mele.

Åbro Anderssons 3.5%, light lager di colore dorato pallido: media effervescenza, soffice spuma durevole, lieve olfatto di malto, corpo molto leggero, sapore granuloso di cereali con un accenno di luppolo (g.a. 3,5%).

Åbro Bryggmästarens Premium Gold 3.5%, pilsener di colore dorato (g.a. 3,5%). Con una carbonazione media, la spuma emerge minuta, densa, compatta. Profumi floreali e di malto compongono un elegante bouquet. Il corpo medio sostiene un sapore piuttosto dolce di caramello che, presto, il deciso finale asciutto e amaro riporta a un equilibro perfetto.

Åbro Bryggmästarens Bästa Ekologiska, pilsner dorata (g.a. 5%). L’effervescenza decisa origina una ricca schiuma fine e persistente. L’olfatto si esprime con profumi di mais dolce e luppolo erbaceo. Con un corpo leggero, il gusto fluisce all’insegna del malto con ottima rifinitura di luppolo e qualche accenno agli agrumi.

Åbro Bryggmästarens Bästa Pilsener, bohemian pilsner di colore dorato chiaro (g.a. 5,2%). Offre un aroma finemente luppolizzato, corpo notevole, sapore delicato tendente al dolce con accenno a un pulito amaro di luppolo.

Åbro Axel Herman Lager, pilsner di colore dorato (g.a. 5,1%). Ha una bella schiuma soffice e tenace, aroma di luppolo erbaceo, corpo medio, gusto di malto con note burrose e di gesso, finale amaro e pulito.

Åbro Bryggmästarens Premium Gold, pilsner di colore dorato chiaro (g.a. 5,7%). Si propone con un’effervescenza moderata, schiuma abbondante e tenace, aroma fruttato con sentori di fieno e di spezie, corpo medio di consistenza oleosa, sapore di malto con note di caramello e frutta secca, corto finale amarognolo.

Åbro Arton56 Amber, amber lager/vienna di colore ambrato scuro (g.a. 5,2%). Ha una morbida effervescenza, schiuma cremosa e stabile, moderato aroma di malto arrostito e zucchero di canna bruciato, corpo da leggero a medio, gusto dolce di malto con note di noci, breve finale amaro.

.

.

Åbro Bryggmästarens Amarillo, amber lager/vienna color rame (g.a. 5,7%). Con una moderata effervescenza, la schiuma emerge minuta, compatta, persistente. L’olfatto si esprime con elevata intensità, a base dei toni caldi del caramello, del torrefatto e dello speziato. Il corpo medio sostiene un gusto di caramello con note di frutta e di verdure cotte. Dal retrolfatto, di persistenza discreta, esalano calde suggestioni alcoliche e di agrumi.

Åbro Bryggmästarens Mörka Lager 3.5%, light amber lager di colore rubino scuro (g.a. 3,5%); conosciuta anche come Åbro Bryggmästarens Premium Dark. Si presenta con un’abbondante schiuma di scarsa durata, debole aroma di luppolo e di malto, corpo scarno, labile sapore di caramello, finale dolce, retrolfatto con una punta acida di caffè.

Åbro Bryggmästarens Black Coffee, schwarzbier di un profondo colore mogano (g.a. 6,3%). L’effervescenza media genera una schiuma beige cremosa e aderente. L’olfatto si esprime con moderazione, a base di sentori di caffè, cioccolato, liquirizia, frutta secca. Il corpo appare da medio a pieno. Il sapore richiama note di pane, zucchero greggio, caramella mou. Nel finale spunta un blando caffè macinato fresco, introducendo un lungo retrolfatto di caramello bruciato.

Åbro Anderssons Extra, malt liquor di colore giallo chiaro (g.a. 7,2%). Si presenta con un’effervescemza piuttosto bassa, ricca e tenace schiuma cremosa, aroma dolciastro di malto con evidenti sentori alcolici, corpo medio, amabile gusto di frutta e di miele, finale asciutto e pulito, discreto retrolfatto dalle impressioni di croccante nocciolato.

Åbro Bryggmästarens Färsköl, zwickelbier di colore paglierino chiaro: effervescenza media, spuma minuta ed evanescente, lieve aroma di malto e di lievito, corpo medio, gusto di contenuto amarore, retrolfatto con suggestioni di erba e di grano (g.a. 6%).

Åbro Bryggmästarens Mörka Lager, dunkel di colore marrone scuro (g.a. 5%). La schiuma, a grana minuta e compatta, mostra pregevole tenuta. L’olfatto si esprime debolmente, con sentori di pane tostato e qualche cenno di caramello. Il corpo mostra una media intensità. Il sapore, dolce di malto scuro, reca note di frutta e tostature. Il finale è all’insegna dell’amaricante. Dal corto retrolfatto sbucano impressioni evanescenti di caffè.

Åbro Bryggmästarens Oktoberfestöl, oktoberfest/märzen di colore giallo arancio: morbida effervescenza, minuta spuma di un bianco sporco, aroma dolce di caramello con sentori floreali e di luppolo, corpo medio, gusto di malto e di grano moderatamente amaro, finale secco, retrolfatto di un amarognolo erbaceo (g.a. 5,4%).

Åbro Bryggmästarens Smoked Malt, smoked beer di colore bruno rossastro (g.a. 5,8%). Con una carbonazione media, la schiuma fuoriesce cremosa e soda. L’olfatto è caratterizzato dai toni caldi: leggero fumo, pane scuro, frutta secca, cenere, caramella mou. Il corpo medio alimenta un gusto di frutta scura con note di affumicatura. Il finale apporta un amarore piccante, e prelude a un discreto retrolfatto di frutta secca.

Åbro Bocköl, dunkel bock di colore dorato scuro tendente al rossiccio (g.a. 7%). La schiuma dura e aderisce sufficientemente. L’aroma dolciastro di malto reca sentori di torrefazione. Il corpo ha una struttura soda e vigorosa. Il gusto amabile compie una corsa in piena regola per terminare fra sensazioni tostate. Dal retrolfatto esalano gradevoli impressioni amarognole e alcoliche.

Åbro Bryggmästarens Amber, dunkel bock di colore tra l’ambra e il rame (g.a. 7%). Si presenta con una bella schiuma beige aderente, aroma di tostature e cioccolato, corpo medio, sapore croccante di caramello e pane con qualche nota di luppolo e liquirizia, finale secco e amaro, retrolfatto acido e resinoso.

Åbro Arton56 Apple & Lemongrass, birra alla frutta di color rame (g.a. 5,2%). Ha una schiuma minuta di scarsa durata, aroma di mele e citronella, corpo leggero, sapore dolce e acidulo di mela.

Åbro Anton56 Lemon & Dark Rum, birra alla frutta di un ambrato chiaro: aroma acidulo di limone con sentori caldi di rum, corpo leggero, gusto dolciastro di caramello con note di agrumi e di uva (g.a. 5,2%).

Åbro Bryggmästanens Ale, english pale ale di colore giallo dorato chiaro (g.a. 4,5%). La schiuma, di consistenza minuta e densa, non dura tanto. L’aroma regala eleganti profumi di luppolo, malto, frutta, spezie. Il corpo ostenta una pregevole tessitura. Il gusto di frutta dolce viene magistralmente bilanciato dalla robusta base di luppolo. Il finale, asciutto e pulito, reca una punta di acidità. Dallo sfuggente retrolfatto si leva una suggestione di amaro erbaceo.

Åbro Bryggmästarens Drakens Guld, india pale ale di colore giallo aranciato (g.a. 6,1%). Ha una morbida effervescenza, schiuma persistente di un bianco sporco, aroma di agrumi e luppolo polveroso, corpo medio, sapore di malto con una buona dose di amaro da luppolo erbaceo, finale secco e intensamente amaro.

Åbro Bruggmästarens Mixer Ale, amber ale di colore ambrato: spuma cremosa e aderente, aroma piacevolmente acidulo, corpo medio, sapore di caramello con note di paglia e frutta bianca, finale amaro di agrume (g.a. 5%).

Åbro Bryggmästarens Mixer Ale 3.5%, amber ale di colore ambrato chiaro (g.a. 3,5%). Presenta una minuta spuma di un bianco sporco, aroma fruttato con lievi sentori di caramella mou e pane, corpo scarno, sapore di malto con note di toffee, breve finale secco e pulito.

Åbro Bryggmästarens Porter, porter di colore marrone scuro; con cremosa spuma beige, aroma fruttato e tostato dai sentori di cioccolato al latte e uva passa, corpo medio, gusto di caramello con note di melassa e di vaniglia, finale vinoso, retrolfatto dalle impressioni di sciroppo zuccherino.

Åbro Bryggmästarens Skotten Ale, strong scottish ale di colore rosso scuro (g.a. 7,5%). La spuma emerge cremosa, aderente. Toni caldi e speziati infervorano l’aroma. Il corpo ostenta una rotondità quasi di velluto. Il gusto dolce di malto risulta piuttosto appiccicoso; ma ci pensa il finale, asciutto e pulito, a metterlo in sesto e riportare l’equilibrio. Dal retrolfatto si levano lunghe suggestioni di albicocche secche.

Åbro BryggmästarensStjämfall Ale, amber ale di colore ambrato: aroma di frutta fresca e di fieno appena falciato, corpo consistente ma vellutato, sapore di caramello con note di pane, lungo retrolfatto ricco di calore alcolico (g.a. 7,5%).

Åbro Bryggmästarens Ljusa Veteöl, hefe weizen di colore giallo paglierino (g.a. 5%). Con un’effervescenza forte, la schiuma si alza minuta, vaporosa, stabile. L’aroma, piuttosto segnato dal malto, libera profumi freschi con richiami di spezie. Il corpo, di buona tessitura, si distende con una stuzzicante leggerezza. Il gusto riporta alla banana matura, al lievito, agli agrumi, non senza una punta di opportuna acidità. Il finale si esaurisce presto in un altrettanto corto retrolfatto fruttato.

Åbro Bryggmästarens Ljusa Veteöl 3.5%, light hefe weizen di colore dorato (g.a. 3,5%). La schiuma cremosa non dura più di tanto. L’aroma è dolce con sentori di grano. Il corpo sottile asseconda un sapore dolciastro con note di agrumi. Il finale sopraggiunge secco e con un labile accenno al lievito.

Stagionali

Åbro Bryggmästarens Påsköl 2011, dunkel per la primavera di colore testa di moro (g.a. 5,7%). Ha un’effervescenza media, schiuma beige duratura, aroma dolce di caramello e uvetta, corpo medio, morbido sapore dolciastro con un richiamo di fumo, finale secco e pulito.

Åbro Bryggmästarens Summer Weiss, dunkel weizen estiva di colore ambrato: aromi di malto e fruttati, corpo leggero, palato lievemente acido dalle gradevoli sensazioni di banana, discreto finale aspro.

Åbro Bryggmästarens London Ale, best bitter ale di color rame scuro (g.a. 4,7%); una proposta per l’inverno. Presenta un intenso e persistente profumo fruttato, corpo robusto e brioso, sapore fortemente luppolizzato con protervi richiami di asprezza.

Åbro Bryggmästarens Vinterbrygd, dunkel invernale di colore bruno rossastro (g.a. 5,3%). Si propone con aroma di malto tostato e uvetta, corpo medio-leggero, gusto dolciastro tenuto ben in equilibrio da note croccanti di frutta secca, discreto retrolfatto sottilmente amaro e resinoso.

Åbro Bryggmästarens Julöl 3.5%, light amber lager di colore marrone chiaro (g.a. 3,5%); un prodotto invernale. Ha una sufficiente spuma bianco sporco, aroma dolce di malto tostato, corpo sottile, sapore di caramello leggermente bruciato, finale alquanto amaro, retrolfatto dalle impressioni metalliche.

Stagionali speciali

Åbro Bryggmästarens Pale Ale, english pale ale di colore dorato (g.a. 5%). La schiuma, di consistenza soffice e cremosa, non dura più di tanto. L’aroma si libera debolmente, con sentori di luppolo erbaceo e di muschio. Il corpo medio alimenta un sapore luppolizzato, asciutto e piccante, con un pizzico di resina. Dallo sfuggente retrolfatto emerge una suggestione di zucchero candito.

Åbro Bryggmästarens Red Beer, amber lager/vienna di colore ambrato chiaro: intenso aroma di caramello, corpo rotondo, lungo gusto di malto pieno ma asciutto (g.a. 5,3%).

Åbro Bryggmästarens Crispy Chocolate, schwarzbier di colore marrone (g.a. 5,1%). La schiuma beige si leva sottile, densa, aderente. L’olfatto è segnato da protervi sentori di caramello, malto lievemente tostato e, a seguire, di cacao in polvere, cioccolato amaro, liquirizia. Il corpo appare da leggero a medio. Il gusto ripropone le sensazioni del naso, aggiungendovi qualche nota di caramello bruciato. Nel finale spunta un evanescente nocciolato, che introduce un breve retrolfatto di scorza d’agrume.

Åbro Bryggmästarens Devil, premium lager di colore oro pallido (g.a. 5,3%). La schiuma, minuta e compatta, ostenta durata e aderenza. L’aroma ha una consistenza granulare nei suoi intensi e tenaci sentori di malto e luppolo, di pompelmo ed erba in secondo piano. Il corpo ha una tessitura soda, gagliarda. Il gusto amabile di malto possiede l’amaro suffiente a scongiurare la minima stucchevolezza. Il finale, asciutto e pulito, introduce un discreto retrolfatto luppolizzato.

Åbro Bryggmästarens Salvator, dunkel bock di colore ambrato scuro (g.a. 6,8%); buona interpretazione dello stile. Con un’effervescenza media, la schiuma beige si solleva abbondante e di buona tenuta. Malto, caramello, pane tostato e spezie compongono un olfatto di elegante finezza. Il corpo medio ostenta scorrevolezza, briosità. Il gusto compie una corsa regolare in perfetto equilibrio tra la dolcezza del caramello e l’amarore erbaceo del rampicante. Il finale sopraggiunge secco e amaro. Dal lungo retrolfatto esalano piacevoli suggestioni di frutta scura.

Tweet


Info autore

Antonio Mennella

Sono nato il primo gennaio 1943 a Lauro (AV) e oggi risiedo a Livorno.
Laureato in giurisprudenza, sono stato Direttore Tributario delle Dogane di Fortezza, Livorno, Pisa, Prato.
 
La scrittura è sempre stata una delle mie passioni, che è sfociata in numerose pubblicazioni di vario genere, alcune specificatamente dedicate alla birra. Gli articoli riportati sul Giornale della Birra sono tratti da La birra nel mondo, in quattro volumi, edita da Meligrana.

Pubblicazioni: 
Confessioni di un figlio dell’uomo – romanzo – 1975
San Valentino – poemetto classico – 1975
Gea – romanzo – 1980
Il fratello del ministro – commedia – 1980
Don Fabrizio Gerbino – dramma – 1980
Umane inquietudini – poesie classiche e moderne – 1982
Gigi il Testone – romanzo per ragazzi – 1982
Il figlioccio – commedia – 1982
Memoriale di uno psicopatico sessuale – romanzo per adulti – 1983
La famiglia Limone, commedia – 1983
Gli anemoni di primavera – dramma – 1983
Giocatore d’azzardo – commedia – 1984
Fiordaliso – dramma – 1984
Dizionario di ortografia e pronunzia della lingua italiana – 1989
L’Italia oggi – pronunzia corretta dei Comuni italiani e nomi dei loro abitanti – 2012
Manuale di ortografia e pronunzia della lingua italiana – in due volumi – 2014
I termini tecnico-scientifici derivati da nomi propri – 2014
I nomi comuni derivati da nomi propri – 2015
 
Pubblicazioni dedicate alla BIRRA:
La birra, 2010
Guida alla birra, 2011
Conoscere la birra, 2013
Il mondo della birra, 2016
 
La birra nel mondo, Volume I, A-B – 2016
La birra nel mondo, Volume II, C-K -2018
La birra nel mondo, Volume III, L-Q – 2019
La birra nel mondo, Volume IV, R-T – 2020
 La birra nel mondo, Volume V, U-Z– 2021
Ho collaborato, inoltre, a lungo con le riviste Degusta e Industrie delle Bevande sull’origine e la produzione della birra nel mondo.