Settimanale divulgativo, tecnico e professionale dedicato alla birra italiana

Numero 03/2018

21 gennaio 2018

Birraio dell’anno 2017: a Firenze incoronati Josiv Vezzoli e Giovanni Faenza!

Birraio dell’anno 2017: a Firenze incoronati Josiv Vezzoli e Giovanni Faenza!

Tweet


 

Nel corso del weekend che sta per giungere al termine a Firenze, presso il teatro ObiHall, si è svolta la manifestazione Birraio dell’anno, organizzata dal network Fermento Birra.

Come di consuetudine dal 2009, una giuria composta da 100 esperti, grazie a due votazioni, elegge il birraio dell’anno e il birraio emergente. L’intento del premio è quello di valutare il lavoro complessivo di un produttore: non la qualità di una singola birra, ma quella dell’intera produzione realizzata durante l’anno, così da premiare la bravura tecnica, la professionalità, la filosofia produttiva e, in definitiva, la capacità di emozionare di un birraio. I requisiti per partecipare al concorso sono la sede produttiva in Italia, non realizzare birre per beerfirm e produrre birre con lo stesso marchio durante l’anno di valutazione.

.

.

Premiato come birraio emergente Giovanni Faenza del birrificio Ritual Lab di Formello che ha ottenuto più preferenze rispetto agli altri concorrenti rimasti in classifica (in ordine dal secondo al quinto): Stefano Simonelli del birrificio Vetra di Caronno Pertusella, Riccardo Di Profio del birrificio Rebel’s di Roma, Marco Gianino del birrificio Yblon di Ragusa, Samuele Cesaroni della Brasseria della Fonte di Pienza.

Tra i big vittoria per Josiv Vezzoli del birrificio biellese Birra Elvo di Graglia che ha battuto Marco Valeriani del Birrificio Hammer, secondo classificato e Luigi D’Amelio di Extraomnes sull’ultimo gradino del podio.

.

.

Gli altri big rimasti in gara si sono così classificati:

  • Mauro Salaorni del birrificio Birra Mastino
  • Alessio Selvaggio del birrificio Croce di Malto
  • Agostino Arioli del Birrificio Italiano
  • Emanuele Longo del Birrificio Lariano
  • Matteo Pomposini e Cecilia Scisciani del birrificio MC77
  • Alessio Gatti del birrificio Canediguerra di Alessandria
  • Valter Loverier del birrificio Loverbeer
  • Conor Gallagher Deeks del birrificio Hilltop
  • Pietro Di Pilato del birrificio Brewfist
  • Nicola Perra del birrificio Barley
  • Luana Meola e Luca Maestrini del birrificio Birra Perugia
  • Gino Perissutti del birrificio Foglie d’Erba
  • Marco Ruffa del birrificio CR/AK
  • Luciano Landolfi del birrificio Eastside
  • Riccardo e Davide Franzosi del Birrificio Montegioco
  • Lorenzo Guarino del Birrificio Rurale
  • Andrea Dell’Olmo del birrificio Vento Forte

.

.

 

La premiazione è stata condotta da Lorenzo Dabove, o meglio Kuaska, ed ha concluso tre giorni di degustazioni ed eventi culturali dedicati alla migliore birra artigianale italiana.

Fonte fotografie: pagina facebook ufficiale Birraio dell’anno.

Tweet

Redazione Giornale della Birra
Info autore

Redazione Giornale della Birra

La Redazione del Giornale della Birra, tra un boccale e l’altro, prepara gli articoli che vedete su queste pagine.
Inoltre, da’ spazio a tutti gli amici e visitatori del sito che ci inviano i loro contributi, indicandone gli autori. Contattaci se vuoi collaborare con noi!