Settimanale divulgativo, tecnico e professionale dedicato alla birra italiana
12 giugno 2014

C’è Fermento 2014: nel WE a Saluzzo il festival delle birre artigianali!

C’è Fermento 2014: nel WE a Saluzzo il festival delle birre artigianali!

Tag:, , ,

In copertina: La precedente edizione.

Nei giorni 13-14-15 giugno 2014 tornerà il tanto atteso appuntamento annuale con “C’è Fermento”, il più importante salone delle birre artigianali del Nord Ovest. A Saluzzo, il cortile della ex caserma Musso ospiterà quest’anno ben 23 birrifici italiani rappresentanti di 8 diverse regioni ed anche un birrificio proveniente dalla Francia, la “Brasserie Alphand” di Vallouise.

 

Gli ultimi preparativa (foto tratta dalla pagina FB ufficiale di C’è Fermento).

Oltre la “piazza della birra” sono previsti laboratori, incontri con i mastri birrai, occasioni per abbinamenti gastronomici, degustazioni e, nel pomeriggio di sabato l’importante presentazione nazionale della Guida alle Birre d’Italia 2015 di Slow Food editore a cui presenzieranno anche i curatori Luca Giaccone ed Eugenio Signoroni.
Verrà, inoltre, allestita una vera e propria birroteca in cui sarà reperibile una selezionata e varia scelta di bottiglie dei birrifici presenti.

Non mancheranno le interessanti proposte musicali. Il palco vedrà, infatti, protagonista una vera e propria rassegna, il BluesFest, con ospiti nazionali ed internazionali che allieteranno tutto il pubblico presente nelle tre serate della manifestazione. Il sabato notte sarà inoltre montato un megaschermo per seguire in diretta la partita dei mondiali di calcio Italia-Inghilterra.
Diversi saranno anche gli stands culinari presenti con scelte gastronomiche per tutti i gusti: dalla farinata ligure, alle “bombette” pugliesi, ai ravioli piemontesi e molti altri ancora.

 

Il bicchiere ufficiale (foto tratta dalla pagina FB ufficiale di C’è Fermento).

“C’è Fermento” giunto ormai alla sua quinta edizione riserverà interessanti sorprese e contribuirà come sempre a diffondere la cultura del buon cibo e del buon bere aiutando ad indirizzare i consumatori verso scelte consapevoli in particolare nell’ambito della birra artigianale italiana.

Per ulteriori informazioni ecco il link alla pagina web ufficiale della manifestazione!

 

di Marianna Bottero e Lelio Bottero

 

Accademia Italiana della Birra - Sapere per gustare!

Guida all’apertura di un microbirrificio – brewpub

di Lelio Bottero. Conviene fare la birra? La risposta è senz’altro si! A patto di sapere bene a cosa si va incontro! I manuali da me curati  non hanno certo la pretesa di essere un toccasana contro i mali e gli imprevisti imprenditoriali, ma vogliono proporsi come una base, sulla quale costruire il proprio spumeggiante futuro.

Clicca qui per saperne di più!

 

Marianna Bottero
Info autore

Marianna Bottero

Sono nata a Cuneo, nel dicembre 1991, ma attualmente vivo a Torino dove frequento il college Scrivere alla Scuola Holden.

La passione per la birra nasce in famiglia seguendo le orme del papà Lelio, esperto del settore. Dal 2013, per un anno, ho collaborato con il free press “La Mosca Bianca” curando, con pubblicazioni settimanali, la rubrica dedicata alla birra artigianale italiana. Nel marzo del 2014 ho iniziato la collaborazione con gustoSano, rivista mensile a tiratura nazionale, per la quale curo lo spazio riguardante la birra artigianale italiana. Dal 2015 seguo, insieme a Lelio, la sezione “mastri birrai” del Birre Magazine sul portale online di Pam Panorama, occupandomi di birra artigianale e industriale.
Dal 2011 al 2014 ho collaborato alla gestione del locale di famiglia: il Giratempopub, birreria con produzione propria.

Il mio primo amore è stata la Guinness a cui, adesso, affianco le IPA e le APA, meglio se extra-luppolate; ma sono tanti gli stili che mi conquistano.
Ho partecipato, fin dagli arbori, alla redazione di Enciclopedia e Giornale della Birra con l’obiettivo di diffondere la cultura del buon bere, utile a scegliere con cosa riempire il bicchiere “mezzo pieno”.

Sono, inoltre, appassionata di fotografia e mezzi fotografici e di scrittura, principalmente racconti. Considero irrinunciabili la musica, l’arte, il cibo e la curiosità, fonti continue di ispirazione e di ricerca. Maggiori informazioni su di me: www.mariannabottero.it

Visita anche il sito del: Giratempopub