Settimanale divulgativo, tecnico e professionale dedicato alla birra italiana

Numero 23/2018

5 giugno 2018

MICROBO BEER FESTIVAL: la birra artigianale invade San Lazzaro

MICROBO BEER FESTIVAL: la birra artigianale invade San Lazzaro

Tweet


La folta programmazione estiva del Comune di San Lazzaro di Savena può contare su alcuni appuntamenti ormai consolidati; tra questi, il MicroBo Beer Festival, festival delle birre artigianali italiane, è uno degli appuntamenti più attesi e nel weekend dell’8-10 giugno tornerà ad animare la splendida cornice del Parco della Resistenza di San Lazzaro. Come ogni anno lo staff organizzativo, con a capo il Pub Il Punto di Bologna, ha lavorato per mesi per stilare la lista dei birrifici partecipanti e per creare un evento che permetta di trascorrere un weekend all’insegna di birra artigianale, street food e musica, tutto all’insegna della qualità. Tra le realtà birrarie presenti non mancano quelle che “giocano in casa”: oltre alle presenze confermate di Birra Bellazzi di San Lazzaro e Vecchia Orsa di San Giovanni in Persiceto, la novità di questa edizione è la presenza di uno stand di Ca’ del Brado di Pianoro, una cantina brassicola che si è affermata in pochissimo tempo come una delle realtà più interessanti a livello nazionale, oltre a aver riscosso parecchio consenso anche oltre confine.

 

.

.

 

La proposta birraria del MicroBo Beer Festival spazia da nomi più affermati ad alcune nuove proposte, rispecchiando quella che è la filosofia del Pub Il Punto, da sempre impegnato a sostenere il movimento artigianale italiano. Tra le new entry di questa edizione, il birrificio MC 77, dalla provincia di Macerata, che dopo aver sofferto uno lungo stop dovuto al terremoto del 2016, è finalmente tornato a pieno regime e non mancherà di deliziare i presenti con le sue produzioni come ad esempio la Fleur Sofronia, un’apprezzatissima blanche con fiori di ibisco. Gli altri birrifici presenti: Altotevere di San Giustino (PG), i piemontesi Canediguerra e Croce di Malto, Birra Mastino dalla provincia di Verona, Mister B da San Giorgio di Mantova e i marchigiani Renton. Un’ottantina le birre proposte, a rotazione, dai dieci birrifici presenti al MicroBo Beer Festival, a fornire uno spaccato di un movimento artigianale nazionale in forte crescita; oltre settecento infatti sono le realtà produttive attualmente esistenti, ben distribuite in tutto il territorio nazionale.

Oltre alla birra da bere, il programma del festival propone alcuni laboratori di approfondimento del mondo artigianale, come ad esempio Cheese & Cheers, dedicato all’abbinamento birra-formaggi, un appuntamento che presenterà un interessante parallelo tra il mondo della birra e del whisky, a cura di Whisky Club Italia, ed un laboratorio più specifico per gli amanti delle tecniche di birrificazione, a scoprire le magie del lievito. A giusto completamento della proposta del festival, lo street food che in questa edizione spazia dagli hamburger veneto-piemontesi di Brambù, alle piadine e tigelle di TPOH, alla pizza e ai fritti de La Vecchia Scuola di Montalto. Domenica 10 giugno la giornata dedicata agli amanti della “cotta con i pentoloni”, ovvero chi si dedica con passione alle produzioni birrarie casalinghe.

 

.

.

 

In ogni serata del festival spazio anche alla musica live; tra gli artisti non potevano mancare Le Birrette, una ska band tutta al femminile, The Gentlemens, che “te le suonano forte” e Thee Boozers, gli etilisti del rock’n roll. Domenica sera infine DJ set by Buddy con i suoi vinili. Un weekend con una proposta davvero ricca e per tutti i gusti, per conoscere da vicino alcune delle realtà birrarie più interessanti del nostro paese assieme ai produttori che saranno presenti allo stand per raccontare le birre e raccontarsi.

Per maggiori informazioni è attivo il sito della manifestazione www.microbobeerfestival.com  

Tweet

Redazione Giornale della Birra
Info autore

Redazione Giornale della Birra

La Redazione del Giornale della Birra, tra un boccale e l’altro, prepara gli articoli che vedete su queste pagine.
Inoltre, da’ spazio a tutti gli amici e visitatori del sito che ci inviano i loro contributi, indicandone gli autori. Contattaci se vuoi collaborare con noi!