Numero 48/2020

29 Novembre 2020

Decorazioni ed idee in attesa di un Natale… birroso!

Decorazioni ed idee in attesa di un Natale… birroso!

Tweet


E’ tempo di Natale e di pensare alle decorazioni di casa.

Quest’anno come non mai c’è bisogno di serenità e allegria.

E perché non cercare di creare un bel clima di festa pensando anche al nostro tema preferito, la birra?

Di seguito vengono presentati alcuni spunti interessanti per rendere il vostro Natale veramente birroso.

 

CALENDARIO DELL’AVVENTO

Che Natale sarebbe senza calendario dell’Avvento?

Dimenticate i calendari con un cioccolatino dietro a ogni finestra, con questo calendario dentro ogni numero potete trovare una birra artigianale!

Il calendario è composto da 24 finestre, tante quanti i giorni dell’Avvento, va scoperta una finestra al giorno partendo dal primo dicembre e finendo il 24.

Fondamentalmente si stratta di una grossa scatola in cartone che contiene 24 birre. Ogni giorno togliete il pezzo di cartoncino riportante il numero della data giornaliera ed estraete la birra corrispondente.

Il divertimento sta proprio nell’estrarre ogni giorno una birra diversa, ricordando l’infanzia quando si attendeva il Natale con trepidazione e si faceva il conto alla rovescia (io lo faccio anche adesso, ma con le birre è molto meglio).

Alcune grafiche sono veramente entusiasmanti e curate nei minimi dettagli.

Le birre potrebbero anche essere alternate a gadget tipo bicchieri, cavatappi, ecc.

Per questa tipologia di acquisto bisogna assolutamente considerare i tempi di spedizione e soprattutto organizzarsi con largo anticipo, in quanto si rischia di ricevere il pacco ad Avvento iniziato e addio magia.

Il calendario può essere composto da bottiglie, lattine o bottiglie/lattine. A seconda dei casi varierà il peso e soprattutto l’ingombro.

Quest’ultimo va valutato attentamente in caso vogliate tenere l’intero calendario in frigorifero.

Il prodotto può essere proposto da un birrificio o da un rivenditore.

Se decidete di acquistare un calendario proposto direttamente da un birrificio, le birre presenti sono di sua produzione.

In caso il birrificio non produca 24 birre differenti troverete dei doppioni (a meno che le birre non vengano alternate a gadget).

Ritengo che sia un dettaglio irrilevante visto che se avete scelto un birrificio è perché amate le sue creazioni.

Se invece decidete di acquistare un calendario creato da un rivenditore sicuramente avrete un maggiore effetto a sorpresa perché sarà possibile spaziare tra svariati produttori e stili.

Ma proprio per l’effetto surprise potreste trovare una percentuale maggiore di birre che gradite di meno rispetto ad altre.

Per ovviare a questo problema alcuni grossi rivenditori arrivano anche a proporre differenti box (per esempio alcuni contrappongono il box standard al box luppolato).

Personalmente ho provato entrambe le tipologie e non ho trovato particolari pro o contro in merito a una determinata scelta, ritengo che comandi semplicemente il gusto personale; entrambe le soluzioni sono molto valide.

Il calendario dell’avvento è magico in sé e averne uno a tema birraio trovo che sia veramente entusiasmante, quindi a prescindere dalla vostra scelta rimarrete soddisfatti.

Prezzo 60 – 90 euro (in genere le spese di spedizione sono comprese).

 

 

PALLINE ALCOLICHE

Facilmente reperibili on line se ne trovano di svariati colori e dimensioni.

In genere sono in plastica trasparente.

Si svita il tappo della pallina, la si riempie e la si appende all’albero di Natale.

Un involucro trasparente sempre esposto alla luce non è sicuramente il contenitore ottimale per la birra; queste decorazioni sono state pensate più per i superalcolici che non temono l’effetto luce come la birra.

Le palline non possono assolutamente mancare sull’albero di Natale, basta riempire le decorazioni con della birra industriale da 99 centesimi e il gioco è fatto: palline alcoliche senza il pensiero di aver sprecato dell’ottima birra artigianale.

Prezzo per 6 palline 15 – 20 euro + spedizione

 

PRESEPE ALCOLICO

Naturalmente non può mancare il presepe birroso.

Un’idea creativa è preparare il presepe utilizzano bottiglie e lattine vuote.

Il risultato può essere veramente superlativo e l’allestimento è veramente divertente soprattutto se avete dei bambini che possono sbizzarrirsi creando i personaggi con colori e materiali diversi.

Prezzo vario a seconda del materiale.

Se non vi piace l’idea del presepe fai da te, potete optare per un presepe tradizionale composto da bottiglie di birra artigianale.

Il presepe è composto da 6 personaggi: la sacra famiglia, l’angelo, il bue e l’asino.

Ogni bottiglia di birra è racchiusa da un cartoncino su cui è riprodotto un personaggio del presepio.

Il presepe è già composto, è solo da togliere dalla scatola e posizionare sotto l’albero.

Una volta smontato il presepe potete togliere il cartoncino da ogni bottiglia e sorseggiarvi dell’ottima birra.

Prezzo 24 euro + spedizione.

 

 

Dulcis in fundo potrebbe mancare Babbo Natale?
Certo che no!
In commercio trovate dei vestiti natalizi per le vostre birre, oh oh oh!!!!

Le idee ci sono, ora non resta che aspettare il Natale.

 

Tweet


Info autore

Valentina Pé

La birra è donna. Sono una homebrewer bresciana con una passione particolare per le Blanche e le Hefe Weizen.
Ho partecipato a vari corsi di degustazione, tra cui il corso di Primo Livello Unionbirrai. Sono iscritta all’associazione Donne della Birra.
Condivido, inoltre, le mie esperienze nel mondo birraio sul profilo Instagram Beergirlfrombrixia.