Settimanale divulgativo, tecnico e professionale dedicato alla birra italiana
23 maggio 2014

Le Birre: l’App di ILoveBeer.it!

Le Birre: l’App di ILoveBeer.it!

Tag:,

App “Le Birre”: una trovata geniale, sempre più scaricata e diffusa su migliaia di iPod e iPhone di consumatori ed appassionati di birra italiani! Si tratta di una applicazione realizzata dall’Unione Nazionale Consumatori, in collaborazione con ILoveBeer.it, il progetto di cultura birraria del Gruppo HEINEKEN Italia, che fornisce in tempo reale molte informazioni utili a conoscere meglio e scoprire molte curiosità sulla birra.

In dettaglio, l’App si compone di quattro strumenti principali:

  • Birre: una guida che approfondisce il significato delle caratteristiche principali della bevanda, come il colore, il tipo di fermentazione e lo stile;
  • Abbinamenti: suggerisce quale tipo di birra bere con i piatti della cucina italiana ed internazionale;
  • Schiuma: un tool che sfrutta la tecnologia della fotocamera per verificare la corretta spillatura della birra con la schiuma, che deve essere della giusta quantità affinché la bevanda mantenga l’aroma e la freschezza;
  • Consigli: curiosità sulla modalità di produzione, caratteristiche nutrizionali, consigli di servizio, corretto stile di consumo.

Molto attrattivo e divertente da usare lo strumento “schiuma”, che attira ed incuriosisce molto gli appassionati.  L’App, in verità, è uno strumento complessivamente semplice, che tocca sì molti aspetti della cultura birraria, ma in modo piuttosto superficiale. Si tratta di una applicazione destinata, quindi, ad un pubblico con scarse conoscenze sulla birra, che ricerca informazioni di base, mentre ha poca capacità di soddisfare le esigenze e le curiosità dei cultori in materia.

Nonostante queste dovute precisazioni, EnciclopediadellaBirra.it e GiornaledellaBirra.it lodano l’iniziativa: si tratta, infatti, di un modo innovativo ed accattivante per avvicinare il grande pubblico generalista dei consumatori di birra e sensibilizzarli ad un’attenzione maggiore verso la cultura birraria!

Massimo Prandi
Info autore

Massimo Prandi

Un Albese cresciuto tra i tini di fermentazione di vino, birra e… non solo! Sono enologo e tecnologo alimentare, più per vocazione che per professione. Amo lavorare nelle cantine e nei birrifici, sperimentare nuove possibilità, insegnare (ad oggi sono docente al corso biennale “Mastro birraio” di Torino e docente di area tecnica presso l’IIS Umberto Primo – la celeberrima Scuola Enologica di Alba) e comunicare con passione e rigore scientifico tutto ciò che riguarda il mio lavoro. Grazie ad un po’ di gavetta e qualche delusione nella divulgazione sul web, ma soprattutto alla comune passione e dedizione di tanti amici che amano la birra, ho gettato le basi per far nascere e crescere questo portale. Non posso descrivere quante soddisfazioni mi dona! Ma non solo, sono impegnato nell’avvio di un birrificio agricolo con produzione delle materie prime (cereali e luppoli) e trasformazione completamente a filiera aziendale (maltazione compresa): presto ne sentirete parlare!