Settimanale divulgativo, tecnico e professionale dedicato alla birra italiana
3 gennaio 2014

Ad Alba un “Presepe di Birra”!

Ad Alba un “Presepe di Birra”!

Tag:, , , , , ,

Fede, passione, fantasia ed amicizia… questi i sentimenti che racchiude e trasmette il presepe ideato e realizzato da Marco Costa ed esposto alla mostra dei “Presepi in Granda” allestita presso la Chiesa di San Giuseppe (Centro Culturale San Giuseppe), nel centro storico di Alba.

Le figure della natività sono interamente realizzate utilizzando i tappi dello storico birrificio Schönbuch Bräu di Böblingen, città gemellata con Alba.

 

Il presepe realizzato da Marco Costa con i tappi delle birre Schönbuch Bräu.

 

Marco Costa, albese,  da anni è attivo per rendere possibile e rafforzare l’unione tra le due città, tanto da essere diventato “importatore esclusivo per hobby” delle birre Schönbuch Bräu.

Giornaledellabirra.it ha intervistato Marco per meglio capire le ragioni che hanno ispirato questa realizzazione artistica.

 

Marco, come è nata l’idea di creare un presepe con i tappi delle bottiglie di birra?

Semplicemente l’idea di utilizzare un materiale così semplice, anzi di scarto, come i tappi, unita alla creatività, alla bellezza delle piccole cose fatte a mano e con un pizzico di sana pazienza mi sembrava un bel messaggio, capace di far rivivere lo spirito più sincero del Natale!

 

Marco Costa ed il suo stand di degustazione delle birre gemelle (Foto di Andrea Matis, Alba).

 

Nella realizzazione del presepe hai utilizzato solo tappi delle birre Schönbuch Bräu. Perché questa scelta?

Sono da qualche anno un convinto promotore non solo delle ottime birre di Böblingen, ma anche di questo importante gemellaggio che coinvolge gli albesi ed i cittadini della città tedesca. Si tratta di un sodalizio ampio, a livello culturale, musicale (con scambi di esibizioni dei cori cittadini), scolastico (con scambi tra gli studenti degli istituti linguistici e non), sportivo (con le seguitissime olimpiadi giovanili delle città gemelle le ultime hanno portato oltre 1500 atleti in Alba), folkloristico (con l’assidua partecipazione alla Stadfest dei nostri Sbandieratori del Borgo Moretta) ed enogastronomico (con l’evento biennale organizzato dalla Famija Albeisa). Il presepe realizzato vuole essere una dedica speciale, un pensiero di amicizia tra le due città. Il Natale, massimo inno alla fratellanza ed unione, diventa così una occasione speciale per ribadire l’affetto sincero che lega gli Albesi agli amici Tedeschi del Baden-Württemberg.

 

Il presepe di Marco esposto con altre opere  presso il centro culturale San Giuseppe di Alba.

Una volta terminata la mostra, dove potremo rivedere questo speciale presepe?
Mi riprometto di riuscire per il prossimo Natale a proporre a Roberto Cerrato, presidente del Centro culturale San Giuseppe, un intero presepe realizzato esclusivamente con i tappi delle birre gemelle! Quindi, appuntamento alla mostra dei presepi del 2014 con una natività “animata” da nuovi personaggi!

Massimo Prandi
Info autore

Massimo Prandi

Un Albese cresciuto tra i tini di fermentazione di vino, birra e… non solo! Sono enologo e tecnologo alimentare, più per vocazione che per professione. Amo lavorare nelle cantine e nei birrifici, sperimentare nuove possibilità, insegnare (ad oggi sono docente al corso biennale “Mastro birraio” di Torino e docente di area tecnica presso l’IIS Umberto Primo – la celeberrima Scuola Enologica di Alba) e comunicare con passione e rigore scientifico tutto ciò che riguarda il mio lavoro. Grazie ad un po’ di gavetta e qualche delusione nella divulgazione sul web, ma soprattutto alla comune passione e dedizione di tanti amici che amano la birra, ho gettato le basi per far nascere e crescere questo portale. Non posso descrivere quante soddisfazioni mi dona! Ma non solo, sono impegnato nell’avvio di un birrificio agricolo con produzione delle materie prime (cereali e luppoli) e trasformazione completamente a filiera aziendale (maltazione compresa): presto ne sentirete parlare!