Settimanale divulgativo, tecnico e professionale dedicato alla birra italiana
26 giugno 2015

PORTA LA TUA BIRRA: homebrewers a C’è Fermento 2015!

PORTA LA TUA BIRRA: homebrewers a C’è Fermento 2015!

Tag:, ,

Domenica 21 Giugno 2015 nell’ambito della manifestazione birraria saluzzese “C’è Fermento” si è svolto l’annuale incontro tra homebrewers, produttori casalinghi di birra che hanno l’occasione di incontrare e confrontarsi con operatori del settore.
“Un tavolo, delle sedie tutte intorno, tanti bicchieri ed un clima amichevole: così nasce Porta la tua birra” esordisce Lelio Bottero, esperto dell’universo brassicolo.
Un meeting, un’occasione preziosa che vede partecipare ogni anno un numero crescente di domozimurghi, ovvero coloro che per hobby e passione producono birra in casa. Ognuno porta le sue bottiglie, le illustra nei particolari a chi presenzia: stile della birra, processo di produzione, tempi, temperature, caratteristiche peculiari, ingredienti di rilevanza. Si versa, si assaggia e la parola passa ai birrai che con le loro competenze esprimono un giudizio, del tutto informale, e propongono eventuali accorgimenti per affinare il prodotto. Quest’anno gli homebrewers hanno presentato all’assaggio delle Pils, delle Apa, delle Weisse ed una birra alle castagne. “L’entusiasmo degli hobbisti è molto spesso trascinante, illuminante” rivela Francesco Mancini del Birrificio del Forte “correggere gli eventuali errori o dare nello specifico consigli non li demoralizza affatto ma anzi li sprona a provare nuovamente e ripresentarsi di anno in anno a questo evento…anche questo è essere parte del fermento!”.
I ringraziamenti per l’organizzazione di “Porta la tua Birra” vanno alla Fondazione Amleto Bertoni e a tutti i suoi collaboratori che ogni anno si impegnano con dedizione ad allestire una manifestazione ricca come C’è Fermento.

Foto di: Marianna Bottero

Marianna Bottero
Info autore

Marianna Bottero

Sono nata a Cuneo, nel dicembre 1991, ma attualmente vivo a Torino dove frequento il college Scrivere alla Scuola Holden.

La passione per la birra nasce in famiglia seguendo le orme del papà Lelio, esperto del settore. Dal 2013, per un anno, ho collaborato con il free press “La Mosca Bianca” curando, con pubblicazioni settimanali, la rubrica dedicata alla birra artigianale italiana. Nel marzo del 2014 ho iniziato la collaborazione con gustoSano, rivista mensile a tiratura nazionale, per la quale curo lo spazio riguardante la birra artigianale italiana. Dal 2015 seguo, insieme a Lelio, la sezione “mastri birrai” del Birre Magazine sul portale online di Pam Panorama, occupandomi di birra artigianale e industriale.
Dal 2011 al 2014 ho collaborato alla gestione del locale di famiglia: il Giratempopub, birreria con produzione propria.

Il mio primo amore è stata la Guinness a cui, adesso, affianco le IPA e le APA, meglio se extra-luppolate; ma sono tanti gli stili che mi conquistano.
Ho partecipato, fin dagli arbori, alla redazione di Enciclopedia e Giornale della Birra con l’obiettivo di diffondere la cultura del buon bere, utile a scegliere con cosa riempire il bicchiere “mezzo pieno”.

Sono, inoltre, appassionata di fotografia e mezzi fotografici e di scrittura, principalmente racconti. Considero irrinunciabili la musica, l’arte, il cibo e la curiosità, fonti continue di ispirazione e di ricerca. Maggiori informazioni su di me: www.mariannabottero.it

Visita anche il sito del: Giratempopub