Numero 16/2019

21 Aprile 2019

Carciofi affogati alla Pils

Carciofi affogati alla Pils

Tweet

Tag:, ,

Ricetta semplice, ma ottima per preparare un antipasto o contorno dalla grande personalità, che unisce la prelibatezza di un vegetale stagionale alla delicata aromaticità della birra pils.

 

Ingredienti:

  • 8 carciofi
  • 33 cl di birra pils
  • 1 spicchio d’aglio
  • ciuffo di prezzemolo
  • sale e pepe
  • 1 limone

.

.

 

Preparazione:

Pulite i carciofi, quindi immergeteli immediatamente in una ciotola con acqua e succo di limone per non farli annerire.

Tagliate lo stelo, lasciandone circa 4 cm, quindi eliminate le foglie esterne fino ad arrivare alla parte più tenera di colore più chiaro e tagliate le punte. Disponete i carciofi in una pentola capiente ma allo stesso tempo che tenga stretti tra loro i carciofi con il gambo disposto verso l’alto.

Aggiungete l’olio d’oliva, uno spicchio d’aglio in camicia, il prezzemolo tritato, 33 cl di birra pils, e coprite fino al gambo con acqua, aggiungete, infine, anche un pizzico di sale, ma senza esagerare.

Cuocete fino a che il liquido non sarà completamente ristretto, per circa 45-50 minuti. Se i carciofi risultano cotti e ancora rimane del liquido, potete togliere il coperchio e alzare un po’ la fiamma. Servite caldi, ma sono ottimi anche freddi.

Tweet


Daniele Peluso
Info autore

Daniele Peluso

Nato a Trieste quarant’anni fa, sono un fermo sostenitore del Metal Estremo, un amante della Birra a cui mi sono avvicinato fin da ragazzo grazie a corpose bevute, e un fervente amante dell’arte fotografica che svolgo con ogni tipo di attrezzatura, dal digitale all’istantanea passando per la stenoscopia.