Numero 02/2018

14 Gennaio 2018

Pillole di luppolo: la varietà Ella

Pillole di luppolo: la varietà Ella

Tweet

Tag:

La varietà Ella, precedentemente nominato Stella,  è una delle più celebri tra i luppoli australiani: derivata dall’incrocio di Spalt, in condizione genomica troploide, si è diffuso grazie alla sua duttilità come luppolo da aroma e da amaro.

La sua diffusione è stata piuttosto rapida in Nuova Zelanda, infatti, dal 2007 – anno in cui è stato messo in commercio dai vivaisti specializzati – ha registrato una crescita esponenziale e rapida delle superfici coltivate.

 

.

.

 

Le peculiarità di questa varietà, che lo rendono molto apprezzato dai birrai, risiede infatti nel risultato d’uso variabile in funzione della modalità di impiego e del dosaggio: in bollitura a basse dosi sviluppa note terrose e speziate, che ricordano l’anice stellato,  a maggiori concentrazioni caratterizza la birra con un amaro accentuato, ma elegante. I tenori di alfa acidi possono, infatti, superare il 13% arrivando fino al 16%.

 

.

.

 

Risulta anche molto valido in dry hopping per la cessione di tipiche note agrumate e di frutti esotici, grazie alla ricchezza in olii essenziali. Ottimo in birre lager e pilsner.

Dal punto di vista dell’attitudine colturale risulta una varietà piuttosto rustica, con buona capacità di adattamento ai terreni, anche in condizioni di piovosità limitata e buona resistenza alle patologie.

Tweet


Info autore

Massimo Prandi

Un Albese cresciuto tra i tini di fermentazione di vino, birra e… non solo! Sono enologo e tecnologo alimentare, più per vocazione che per professione. Amo lavorare nelle cantine e nei birrifici, sperimentare nuove possibilità, insegnare (ad oggi sono docente al corso biennale “Mastro birraio” di Torino e docente di area tecnica presso l’IIS Umberto Primo – la celeberrima Scuola Enologica di Alba) e comunicare con passione e rigore scientifico tutto ciò che riguarda il mio lavoro. Grazie ad un po’ di gavetta e qualche delusione nella divulgazione sul web, ma soprattutto alla comune passione e dedizione di tanti amici che amano la birra, ho gettato le basi per far nascere e crescere questo portale. Non posso descrivere quante soddisfazioni mi dona! Ma non solo, sono impegnato nell’avvio di un birrificio agricolo con produzione delle materie prime (cereali e luppoli) e trasformazione completamente a filiera aziendale (maltazione compresa): presto ne sentirete parlare!