Settimanale divulgativo, tecnico e professionale dedicato alla birra italiana

Numero 02/2018

14 gennaio 2018

Pere cotte nella birra al cioccolato

Pere cotte nella birra al cioccolato

Tag:, ,

Le pere cotte nel vino aromatizzato sono uno dei dessert più apprezzati nella stagione invernale. Ma la birra può essere un’ottima sostituta, grazie alla sua leggera amaricatura che ben si sposa con le spezie ed il miele.

Ingredienti:

  • 6 pere dalla polpa soda, come le Pere Coscia o Madernassa
  • 33 cl di birra pils o stout a seconda delle preferenze
  • 200 ml di acqua
  • 100 g di zucchero
  • 100 g di miele di acacia
  • 100 g di cacao in polvere
  • spezie a piacimento: cannella, chiodi di garofano, vaniglia, cardamomo, anice, alloro, salvia

 

.

.

 

 

Preparazione:

in una pentola sufficientemente alta disponete le pere accuratamente lavate, quindi aggiungete birra, acqua, zucchero, le spezie e miele. Cuocete per una ventina di minuti, fino a quanto la polpa dei frutti sarà cotta. Scolate le pere e continuate a far sobbollire il liquido ai fini di restringerlo. Eliminate le spezie più grossolane. Aggiungete il cacao in polvere, in modo da creare una crema da accompagnare in servizio.

Vincenzo Calabrese
Info autore

Vincenzo Calabrese

Nato a Salerno nel 1991, attualmente residente nei Paesi Bassi dove sono impiegato nello svolgimento del Master degree in Food technology presso la Wageningen University con una specializzazione rivolta alla chimica e chimica-fisica degli alimenti.

Durante il conseguimento della laurea triennale in Tecnologie alimentari presso l’Università di Napoli Federico Secondo, un forte interesse rivolto ai processi di birrificazione e distillazione cominciava a nascere in me. Iniziai dunque cimentandomi nella preparazione di distillati e birre con lo scopo di apportare innovazione e migliorie. Attualmente, la mia vita da studente fuori sede non mi concede più la disponibilità ed il tempo necessario a coltivare attivamente questa passione. Nel frattempo, però, degustazioni e visite presso birrifici limitrofi (olandesi e belgi) non mancano.

Spero di contribuire tramite le pagine di giornaledellabirra.it alla divulgazione della cultura della birra in modo chiaro e semplice, ma pur sempre con rigore scientifico.