Settimanale divulgativo, tecnico e professionale dedicato alla birra italiana

Numero 47/2016

25 novembre 2016

A ogni birra il suo… biscotto!

A ogni birra il suo… biscotto!


 

Birra e biscotti, un abbinamento impossibile? Niente affatto grazie all’idea di Stefania Gorgoglione, fondatrice di Biscotti e Parole, piccola impresa artigiana alimentare, che ha sviluppato l’idea di realizzare biscotti creati appositamente per abbinarsi ai differenti stili di birra. Più in dettaglio si tratta di biscotti artigianali che sono preparati seguendo diverse ricette specifiche, messe a punto dalla stessa Stefania, che contengono birra ed al consumo presentano una complessità gusto-olfattiva ideale per accompagnare birre weiss, lager, doppio malto, rosse e stout.
Un’idea nuovissima ed esclusiva, infatti, non esistono sul mercato altre linee di biscotti simili, che va ad arricchire con una buona dose di creatività e  raffinatezza l’articolato e sfaccettato mondo della birra artigianale italiana.

.

img_0689

.

 

Giornale della Birra, ha incontrato in esclusiva Stefania, che ci ha descritto – e fatto assaggiare – i suoi buonissimi dolcetti.

 

Stefania, come è nata l’idea di creare biscotti da abbinare alle birre artigianali e come è strutturata oggi la tua azienda?

L’idea è nata durante una serata al pub Cambusa 2.0 di Milano, che conta più di cento etichette di birra e dove abbiamo presentato i biscotti al pubblico lo scorso 5 novembre. Parlando con Paolo, proprietario del locale, ci è venuta in mente questa nuova e stimolate possibilità. Il fatto è che oggi, quando si pensa alla birra, viene spontaneo abbinarla a gusti salati, mentre mancano completamente sfiziosità dolci per accompagnarne la degustazione. Ecco perché ho sfruttato la mia esperienza per inventare una… dolce soluzione al problema.

 

Come nel caso della produzione della birra anche per i prodotti da forno gli ingredienti giocano un ruolo fondamentale nella costituzione della qualità globale dei prodotti: come scegli le materie prime delle tue ricette?

Tutti i miei biscotti sono fatti a mano uno per uno, con pochi e semplici ingredienti di alta qualità: niente conservanti, niente coloranti né preparati industriali.

.

foto_pp

.

 

Come hai sviluppato e messo a punto le ricette di ogni tipologia di biscotto, affinché si sposino con un particolare stile di birra? Quali sono gli ingredienti, se ce lo puoi svelare, che utilizzi per caratterizzare le peculiarità organolettiche finalizzate al perfetto abbinamento?

La ricerca delle ricette perfette non è stata affatto facile e mi ha richiesto mesi di sperimentazione. È stato davvero sorprendente scoprire quanto un solo ingrediente possa fare la differenza e quanto lo stesso ingrediente riesca a sposarsi o a litigare con birre diverse. Alla base di tutto c’è la birra stessa, che in diverse varietà ho usato come ingrediente fondamentale. A esse ho poi aggiunto cioccolato fondente e lime, per accompagnare birre scure; cioccolato bianco e cranberry per bilanciare la sottile acidità delle bionde e stemperare la dolcezza delle doppio malto. Alla delicatezza delle weiss ho invece preferito abbinare una ricetta alle cinque spezie, con una nota piccante data dal pepe bianco. Alle ricette definitive sono arrivata per gradi, coinvolgendo negli assaggi tutta la famiglia e gli amici più cari.

.

img_0057

.

 

I tuoi biscotti si distinguono non solo per gli aspetti gustativi, ma anche per la presenza di una peculiare decorazione: puoi darci qualche informazione in più?

Ho fondato Biscotti e Parole per proporre biscotti personalizzati e artistici, con immagini e scritte realizzate con colori alimentari su cialde di pasta di zucchero. Per esempio quelli con le scene tratte da Il Piccolo Principe, reinterpretate dalla mia illustratrice di fiducia. Per i biscotti alla birra ho scelto immagini e frasi a tema. Ed è l’immagine stessa a far capire al primo sguardo se si tratta di un biscotto da abbinare a una bionda, a una weiss o a una scura.
Personalmente ho apprezzato molto i tuoi biscotti alla birra: dove sono distribuiti? Quale futuro di crescita prevedi per la tua azienda?

Per ora i miei biscotti si possono acquistare contattandomi direttamente attraverso il sito (spedisco in tutta Italia) o in due negozi di Milano: il pub Cambusa 2.0 in piazza Tripoli 7 e il Terzo Tempo in via Washington 82. A breve sarò presente anche in un negozio specializzato in birre artigianali all’Aia, in Olanda. E sto lavorando per aggiungere al mio sito una sezione dedicata all’e-commerce internazionale.

 

Maggiori informazioni sulle dolci creazioni di Stefania sono disponibili su www.biscottieparole.com

Massimo Prandi
Info autore

Massimo Prandi

Un Albese cresciuto tra i tini di fermentazione di vino, birra e… non solo! Sono enologo e tecnologo alimentare, più per vocazione che per professione. Amo lavorare nelle cantine e nei birrifici, sperimentare nuove possibilità, insegnare (ad oggi sono docente al corso biennale “Mastro birraio” di Torino e docente di area tecnica presso l’IIS Umberto Primo – la celeberrima Scuola Enologica di Alba) e comunicare con passione e rigore scientifico tutto ciò che riguarda il mio lavoro. Grazie ad un po’ di gavetta e qualche delusione nella divulgazione sul web, ma soprattutto alla comune passione e dedizione di tanti amici che amano la birra, ho gettato le basi per far nascere e crescere questo portale. Non posso descrivere quante soddisfazioni mi dona! Ma non solo, sono impegnato nell’avvio di un birrificio agricolo con produzione delle materie prime (cereali e luppoli) e trasformazione completamente a filiera aziendale (maltazione compresa): presto ne sentirete parlare!