Settimanale divulgativo, tecnico e professionale dedicato alla birra italiana
29 dicembre 2014

Cenone di Capodanno: quali birre mettere in tavola?

Cenone di Capodanno: quali birre mettere in tavola?

Tag:, , , , , , , , ,

Il cenone di Capodanno è una tradizione che unisce tutta Italia: reppresenta, infatti, il momento più intimo e familiare per vivere la gioia dell’inizio del nuovo anno, in un clima di gioia e fraternità!
Così come vuole la tradizione, le portate del pasto sono sempre numerose ed abbondati ed in genere accompagnate dai grandi vini italiani.

Però, per il Capodanno odierno, perché non portare in tavola la birra?

 

Un tocco di innovazione ed originalità non potrà che rendere più entusiasmante e conviviale l’occasione di incontro!

Se l’idea vi attrae, ecco alcuni consigli di “stile” dei nostri esperti per i giusti abbinamenti!

Per l’aperitivo e per gli antipasti freddi, come quelli serviti a buffet o a inizio pasto, consigliamo le BRITISH BITTER o, in alternativa, le AMERICAN LIGHT LAGER. Si tratta di birre leggere, poco amare, che ben accompagnano i piatti meno strutturati e predispongono il palato a portate più impegnative.

 

Per gli antipasti caldi la scleta è decisamente più ampia: tra le ale, consigliamo le FRENCH ALES o PALE ALE, tra le lager sono ottime le BOCK e le EUROPEAN LIGHT LAGER.

I primi ricchi in verdure si abbinano bene con le INDIA PALE ALE, mentre i piatti più strutturati richiedono birre più decise al sapore, come ALTBIER e BELGIAN ALES. Meglio evitare, in questo abbinamento,  le lager.

 

In accompagnamento ai secondi, la fantasia ed il gusto personale possono sbizzarrirsi! SCOTTISH ALES, BROWN ALE, GERMAN AMBER LAGER e EUROPEAN DARK LAGER per gli stufati e le preparazioni di carne a lunga cottura, le STOUT sono ottime con la selvagina. Per il cotechino e le carni di maiale cucinate più delicatamente sono perfette le WEIZEN.
Se le portate prevedono pesce alla griglia sono da prediligere le STRONG BELGIAN ALES, viceversa in abbinamento a piatti di pesce più delicati è bene accostare le WEIZEN.

In accompagnamento ai formaggi sono necessarie birre aromatiche e strutturate, come le SCOTTISH ALES, le BROWN ALE e le BOCK.

 

In accostamento  al dolce sono d’obbligo le LAMBIC aromatizzate alla frutta, come la Kriek e la Framboise.

Insomma, oltre alla lista della spesa dei vari ingredienti, bisogna prevedere almeno quattro tipologie di birre, che si adattino ai vari piatti e soddisfino il palato di tutti gli invitati.

 

 

Per gli homebrewers è dovere, invece, servire ai propri amici e famigliari le migliori birre elaborate in casa! Questa alternativa, richiamerebbe una delle antiche tradizioni, purtroppo per lo più scomparsa, della nostra tradizione gastronomica, quando durante le festività si beveva il vino fatto in famiglia, magari dal nonno con l’aiuto dei più piccoli!

E buon Anno Nuovo!

Redazione Giornale della Birra
Info autore

Redazione Giornale della Birra

La Redazione del Giornale della Birra, tra un boccale e l’altro, prepara gli articoli che vedete su queste pagine.
Inoltre, da’ spazio a tutti gli amici e visitatori del sito che ci inviano i loro contributi, indicandone gli autori. Contattaci se vuoi collaborare con noi!