Numero 46/2019

17 Novembre 2019

Crostata all’uva con crema alla IGA

Crostata all’uva con crema alla IGA

Tweet

Tag:, ,

Ecco una ricetta facile da preparare e ricchissima di gusto, grazie alla preziosa crema arricchita con birra IGA e scaglie di mandorle.

 

Ricetta per 6 porzioni:

  • 2 Uova
  • 200 ml di latte
  • 100 g di burro
  • 300 g di farina 00
  • 100 g di farina di mandorle
  • 30 g di amido di mais
  • 1 pizzico di lievito istantaneo per dolci
  • 100 g di zucchero o zucchero di canna
  • 33 cl di birra IGA
  • 1 pizzico di sale
  • 1 scorza di limone
  • 50 gr di mandorle a lamelle
  • 1 grappolo di uva bianca e nera

 

.

.

 

 

Preparazione:

Preparate la pasta frolla impastando velocemente con la punta delle dita le due farine, le uova, il burro morbido a pezzetti, lo zucchero integrale di canna, sale, lievito e metà della scorza di limone. Formate un panetto, avvolgetelo con la pellicola e fatelo riposare in frigo. Stendetelo con il matterello, su un piano ben infarinato con uno spessore di circa mezzo centimetro.

Rivestite con la frolla uno stampo per crostata di 22 centimetri, bucherellate il fondo con i rebbi di una forchetta e stendeteci sopra un foglio di carta forno ricoperto da legumi secchi. Cuocete la base in forno a 180° C per circa 20 minuti. Sfornate e lasciate raffreddare eliminando i legumi.

In un pentolino setacciate lo zucchero e l’amido di mais con la scorza di limone. Aggiungete il latte e la birra e portate il tutto a bollore, fate cuocere fino a quando la crema si è ristretta. Spegnete il fuoco, fate raffreddare.

Distribuite la crema sulla base della crostata livellando bene con il dorso di un cucchiaio. Decorate la superficie della crostata con i chicchi di uva, le mandorle a lamelle e poco zucchero a velo. Fate riposare in frigo e servite.

Tweet


Matteo Chiamenti
Info autore

Matteo Chiamenti

Giornalista pubblicista, classe 1984, nel corso degli anni scrive di principalmente di finanza per testate specializzate (Bluerating, Advisor, ProfessioneFinanza), pur dedicandosi parallelamente anche a collaborazioni nell’ambito dello sport, del cinema, dell’economia, della politica e dei videogiochi (Tuttomercatoweb e Milannews, il Cibicida, Tgcom, il Democratico, Ultimate Team Fifa Italia).

Nel tempo libero è polistrumentista (chitarra, tastiera, voce) per il gruppo di musica elettronica Noise Under Dreaming, con il quale si dedica alla composizione di colonne sonore per il cinema e le aziende.

Appassionato da sempre di enogastronomia, si infatua per il mondo delle birre artigianali scoprendole nel corso degli svariati “terzo tempo” fatti con la squadra di rugby dei Babbyons, nella quale gioca come centro.

Iscritto a Unionbirrai, nel 2017 svolge il corso di primo livello di degustazione birra.