Numero 02/2020

12 Gennaio 2020

Le lasagne con broccoli e salsiccia alla birra contadina Sanpa®

Le lasagne con broccoli e salsiccia alla birra contadina Sanpa®

Tweet

Tag:, ,

Le lasagne sono un comfort food per eccellenza: le preparazioni a strati fanno parte della cultura mediterranea e sono sempre dei piatti che appagano anche i commensali più esigenti.

Oggi vi proponiamo le lasagne con broccoli e salsiccia alla birra contadina Sanpa®: un primo piatto unico, ricco e gustoso. Ideale da portare in tavola per il pranzo della domenica, o negli altri giorni per renderli un po’ più speciali!

La birra usata è la Sanpa® del birrificio contadino Cascina Motta: una Ale chiara, leggera, dissetante e facile da bere. Presenta dei chiari sentori di cereale fresco, con note tipiche del frumento e della segale, sia al naso che in bocca. Al naso si percepiscono, inoltre, sentori tropicali e speziati, tipici dello stile saison che rendono la percezione olfattiva molto complessa ed elegante. Di facile bevibilità, presenta un piacevole amaro finale, piuttosto spiccato, che pulisce la bocca e la prepara ad una seconda sorsata. Carbonatazione naturale, delicata, fine ed evanescente.

.

.

Ingredienti:

  • 500 g lasagne all’uovo fresche o secche
  • 400 g di salsiccia
  • 500 g di broccoli
  • 300 ml passata di pomodoro
  • 100 ml di birra saison ale (birra contadina Sanpa)
  • 1-2 spicchi d’aglio
  • q.b. olio extravergine d’oliva
  • 600 ml besciamella
  • 200 g parmigiano grattugiato
  • q.b. sale fino, pepe

 

Ingredienti per la besciamella:

  • 50 g di farina
  • 50 g di burro
  • 250 ml di latte
  • 250 ml birra Sanpa® (se volete un gusto più accentuato, altrimenti fate una besciamella classica con solo il latte)
  • q.b.sale
  • q.b. noce moscata

Preparazione:

Pulite il broccolo: eliminando il grosso torsolo centrale, e con un coltellino tagliate tutte le cimette. Togliete il budello che riveste le salsicce e sbriciolate con le mani in piccoli pezzetti. Versate un filo d’olio extra vergine in una padella capiente antiaderente, insieme a uno spicchio d’aglio, e appena inizia a dorare unite la salsiccia sbriciolata facendola cuocere dolcemente, senza farla rosolare. Unite le cimette dei broccoli alla salsiccia (se volete prima potete sbollentarle un po’ in acqua salata). Eliminate lo spicchio d’aglio. Aggiungete la birra e fate asciugare. Aggiungete la passata di pomodoro.  Aggiustate di sale e lasciate cuocere per 40 min mescolando di tanto in tanto.

.

.

Nel frattempo preparate la besciamella: fate sciogliere il burro a fiamma bassa. Quando si fonde completamente, aggiungete lentamente la farina. Formate quindi un roux, un composto uniforme, mescolando e facendo amalgamare il tutto. Diluite il composto con il latte e birra aggiungendoli a filo e mescolando di continuo per non creare grumi. Mescolate finché la salsa non si addensa. Aggiungete quindi sale e una grattugiata di noce moscata.

Scaldate il forno a 200° C statico oppure 180° C ventilato.

Iniziate a comporre le lasagne: grattugiate il formaggio e tenetelo vicino in una scodella. Prendete una teglia da forno e spalmatela con un po’ di besciamella e sugo sul fondo, quindi adagiate il primo strato di lasagne, condite con qualche mestolo di sugo con broccoli e salsiccia, coprendo bene soprattutto gli angoli, spolverate con il formaggio grattugiato e procedete con un altro strato di lasagne, altro sugo e formaggio grattugiato, fino a terminare gli ingredienti.

Infornate le lasagne con broccoli e salsiccia per 50 minuti circa.

.

.

La vostra lasagna con broccoli, salsiccia e birra contadina è pronta!

Buon appetito!

In abbinamento: vi consiglio la stessa birra contadina Sanpa®

Tweet


Lina Zadorojneac
Info autore

Lina Zadorojneac

Nata in Moldavia, mi sono trasferita definitivamente in Italia per amore nel 2008. Nel 2010 e 2012 sono arrivati i miei due figli, le gioie della mia vita: in questi anni ho progressivamente scoperto questo paese, di cui mi sono perdutamente infatuata. Da subito il cibo italiano mi ha conquistato con le sue svariate sfaccettature, ho scoperto e continuo a scoprire ricette e sapori prima totalmente sconosciuti. Questo mi ha portato a cambiare anche il modo di pensare: il cibo non è solo una necessità, ma un piacere da condividere con la mia famiglia e gli amici. Laureata in giurisprudenza, diritto internazionale e amministrazione pubblica, un master in scienze politiche, oggi mi sono di nuovo messa in gioco e sono al secondo e ultimo anno del corso ITS Gastronomo a Torino, corso ricco di materie interessanti e con numerosi incontri con aziende produttrici del territorio e professionisti del settore. Il corso ha come obiettivo la formazione di una nuova figura sul mercato di oggi: il tecnico superiore per il controllo, la valorizzazione e il marketing delle produzioni agrarie e agro-alimentari. Così ho iniziato a scrivere per il Giornale della Birra, occasione stimolante per far crescere la mia professionalità.