Numero 39/2022

2 Ottobre 2022

Seppioline piccanti in tempura

Seppioline piccanti in tempura

Tweet

Tag:, ,

Una deliziosa stuzzicheria perfetta come antipasto o finger food.
Ingredienti per 4 persone:

1 kg di seppioline fresche
2 limoni
250 gr. di farina di riso
100 gr. di farina di semola gialla
66cl di pils freddissima
olio di semi
ghiaccio
peperoncini verdi e rossi

Preparazione: 
  • Marinare con il limone e mezza birra le seppioline lasciandole intere.
  • Coprirle con pellicola e tenerle in frigo.
  • Lavorare le due farine, in un’ampia boule, con la birra freddissima, avendo cura di usare una ciotola altrettanto fredda.
  • Lavorare pochissimo tempo la pastella con un cucchiaio, i grumi sono importanti per il risultato finale e la croccantezza della tempura.
  • Scaldare l’olio di semi, ci accorgeremo che è pronto quando le gocce di pastella arriveranno subito a galla.
  • Immergere le seppioline della pastella che rispetto ad una tempura tradizionale deve essere leggermente più densa.
  • Tuffare le seppioline nell’olio bollente.
  • Servirle caldissime con il peperoncino piccante fresco tritato.

Birra in accompagnamento: pils

Tweet


Maria Giulia Ruberto
Info autore

Maria Giulia Ruberto

La mia passione per la birra nasce esattamente due anni fa, quando per la prima volta mi sono cimentata nella spillatura dietro al bancone di un bar. Non so se si possa definire una vera e propria passione, ma so che quando sono lì a “creare” le mie birre, mi sento al posto giusto. Così ho deciso di chiudere in un cassetto i cinque anni investiti nel prendere la laurea in Comunicazione per seguire la mia nuova strada di barista. Da lì è stato un vortice, mi sono trasferita dalla Toscana al Trentino, ho seguito corsi formativi sulle birre e ho deciso di rispolverare la mia passione per la scrittura, chiaramente in ambito birrario. E da qui in poi: avanti a tutta birra!