Numero 30/2019

28 Luglio 2019

Salsicce alla pils e rosmarino

Salsicce alla pils e rosmarino

Tweet

Tag:, ,

Una ricetta semplice e gustosa. Le salsicce alla pils e rosmarino possono essere servite con un contorno semplice come patate al forno o carote al burro, a voi la scelta!

 

Ingredienti per 4 porzioni:

  • 8 salsicce
  • 33 cl di birra pils
  • un ciuffo abbondante di rosmarino
  • mezza cipolla
  • olio evo qb
  • 400g di patate o carote e una noce di burro per il contorno

 

.

.

 

Preparazione:

Mondate e tagliate le verdure, mettete a cuocere, quindi, il contorno secondo la ricetta che più vi aggrada. Per le patate tagliatele a grossi spicchi, quindi infornatele a 180°C in una teglia con un sottile velo di olio evo per almeno 25 minuti, fino a cottura completa; infine alzate la temperatura a 220°C in modalità gratinatura. Per le carote, tagliatele a rondelle, ponetele in una casseruola in cui è stata sciolta una noce di burro, quindi cuocete a fiamma moderata fino a completa cottura.

Preparate le salsicce, tagliandole a metà. In una ampia casseruola ponete un velo di olio, quindi soffriggete la cipolla. Aggiungete poi le salamelle, avviate la cottura e sfumate con abbondante birra, fino ad ottenere una buona salsa piuttosto liquida. Aggiungete verso fine cottura le foglie di rosmarino intero.

 

Impiattate caldissimo.

 

Birra in accompagnamento: imperial pils

 

Tweet


Matteo Chiamenti
Info autore

Matteo Chiamenti

Giornalista pubblicista, classe 1984, nel corso degli anni scrive di principalmente di finanza per testate specializzate (Bluerating, Advisor, ProfessioneFinanza), pur dedicandosi parallelamente anche a collaborazioni nell’ambito dello sport, del cinema, dell’economia, della politica e dei videogiochi (Tuttomercatoweb e Milannews, il Cibicida, Tgcom, il Democratico, Ultimate Team Fifa Italia).

Nel tempo libero è polistrumentista (chitarra, tastiera, voce) per il gruppo di musica elettronica Noise Under Dreaming, con il quale si dedica alla composizione di colonne sonore per il cinema e le aziende.

Appassionato da sempre di enogastronomia, si infatua per il mondo delle birre artigianali scoprendole nel corso degli svariati “terzo tempo” fatti con la squadra di rugby dei Babbyons, nella quale gioca come centro.

Iscritto a Unionbirrai, nel 2017 svolge il corso di primo livello di degustazione birra.