Numero 19/2019

12 Maggio 2019

Seppie con i piselli alla birra

Seppie con i piselli alla birra

Tweet

Tag:, ,

Una ricetta semplice e gustosa per tutti gli amanti del pesce (fresco) e della birra di qualità! È diffusa in moltissime regioni costiere, ma anche noi che abitiamo nelle grandi città, lontani dal mare, possiamo trovare dal nostro pescivendolo di fiducia dell’ottimo pesce fresco. Con questa ricetta vi invito a girovagare di più per i mercati della vostra città e chiacchierare con i produttori e venditori; fate sempre mille domande e vi assicuro che loro sapranno meglio di chiunque consigliarvi, raccontarvi i prodotti e anche regalarvi delle ricette azzeccate!

Come birra ho usato la “Mexicana” di Soralamà, birra chiara a bassa fermentazione. Caratterizzata da un’ottima armonia, gusto equilibrato e secco in cui predomina il luppolo in un piacevole retrogusto amaro accompagnato da sensazioni di malto fresco.

.

.

Ingredienti:

1 kg di seppie fresche

Salvia

Succo di mezzo limone

250 g di piselli freschi (ricavati da 1kg circa di piselli freschi da sbucciare), altrimenti surgelati

200 g di passata di pomodoro (nella stagione giusta vanno benissimo anche i pomodori freschi)

1 cipolla bianca

2 cucchiai d’olio di oliva extravergine

Aglio e prezzemolo fresco

Sale

Preparazione:

Per prima cosa pulite le seppie (o chiedetelo al vostro pescivendolo di fiducia se non volete sporcarvi di nero di seppia come ho fatto io😉). Fate bollire prima le seppie per mezz’ora in acqua abbondate con qualche foglia di salvia e succo di limone (così le seppie risulteranno più morbide). Scaldate l’olio di oliva extravergine in una padella larga, tritate la cipolla e fatela stufare, aggiungendo al bisogno un po’ di brodo di cottura delle seppie. A metà cottura delle seppie scolatele, tagliatele a striscioline e versatele nella padella con la cipolla. sfumate con della birra e lasciate evaporare.

.

.

.

 

.Aggiungete i piselli, la passata di pomodoro, un po’ di brodo di cottura, salate a piacere e lasciate cuocere per 15 minuti.

.

.

Lavate, asciugate e tritate anche il prezzemolo con l’aglio. Quando le seppie con piselli saranno morbide, spegnete il fuoco, aromatizzate con prezzemolo fresco e aglio e servitele ben calde, magari con del buon pane rustico e ovviamente accompagnando il tutto con una buona birra artigianale! Cheers!

 

Tweet


Lina Zadorojneac
Info autore

Lina Zadorojneac

Nata in Moldavia, mi sono trasferita definitivamente in Italia per amore nel 2008. Nel 2010 e 2012 sono arrivati i miei due figli, le gioie della mia vita: in questi anni ho progressivamente scoperto questo paese, di cui mi sono perdutamente infatuata. Da subito il cibo italiano mi ha conquistato con le sue svariate sfaccettature, ho scoperto e continuo a scoprire ricette e sapori prima totalmente sconosciuti. Questo mi ha portato a cambiare anche il modo di pensare: il cibo non è solo una necessità, ma un piacere da condividere con la mia famiglia e gli amici. Laureata in giurisprudenza, diritto internazionale e amministrazione pubblica, un master in scienze politiche, oggi mi sono di nuovo messa in gioco e sono al secondo e ultimo anno del corso ITS Gastronomo a Torino, corso ricco di materie interessanti e con numerosi incontri con aziende produttrici del territorio e professionisti del settore. Il corso ha come obiettivo la formazione di una nuova figura sul mercato di oggi: il tecnico superiore per il controllo, la valorizzazione e il marketing delle produzioni agrarie e agro-alimentari. Così ho iniziato a scrivere per il Giornale della Birra, occasione stimolante per far crescere la mia professionalità.