Numero 41/2020

8 Ottobre 2020

Levitating Cup: il bicchiere magico che fluttua nell’aria

Levitating Cup: il bicchiere magico che fluttua nell’aria

Tweet


Se vi troverete in un pub ad osservare attoniti ed increduli un bicchiere di birra che fluttua a mezz’aria, non preoccupatevi troppo: il publican non è un illusionista e nemmeno la vostra vista è offuscata da troppo alcol! Si tratta probabilmente del “levitating cup”, il nuovo bicchiere da birra fluttuante.

.

.

 

 

Grazie a una base magnetica, il “magico bicchiere” rimane sospeso nell’aria con un effetto molto scenografico, anche mentre è colmo di birra. Ma secondo gli ideatori, il bizzarro boccale trova utilità ben oltre il solo scenografico servizio della bevanda. Infatti,  il bicchiere non può cadere: è sufficiente che sia in corrispondenza della base e non vi è il rischio che scivoli o cada dal bracciolo del divano o dal piccolo tavolino portaoggetti.

Sicuri del grande successo che potrà riscuotere l’invenzione, l’azienda ha già lanciato sul mercato altri tre recipienti: un bicchiere da vino, una tazza da the ed una coppa da dessert. Tra le altre opzioni si possono scegliere  basi con o senza fili ed il colore di questa in versione bianco, nero o grigio.

 

.

.

 

Disponibile online sul sito del produttore, Levitating X, a seconda del recipiente scelto e della basetta flottante, Levitating Cup costa tra i 170 e 190 dollari (circa 143-160 euro)…. in trepidante – o forse meglio levitante –  attesa che la distribuzione avvenga anche in Europa.

Maggiori informazioni: www.levitatingx.com

Tweet


Info autore

Redazione Giornale della Birra

La Redazione del Giornale della Birra, tra un boccale e l’altro, prepara gli articoli che vedete su queste pagine.
Inoltre, da’ spazio a tutti gli amici e visitatori del sito che ci inviano i loro contributi, indicandone gli autori. Contattaci se vuoi collaborare con noi!