Numero 37/2019

15 Settembre 2019

Asado alla birra

Asado alla birra

Tweet

Tag:, ,

Asado è un piatto di origini sudamericane. Recentemente si sta affermando sempre di più a livello internazionale. La carne è bovina. I pezzi utilizzati nella preparazione sono meno nobili: si tratta per lo più di tagli dell’anteriore come il tenerone o reale oppure come in questa ricetta la scaramella (biancostato) che sono della parti più grasse ma con un gusto importante e persistente.

Asado significa metodo di cottura alla griglia ma si può cucinare anche al forno con un risultato altrettanto buono. Per rendere più tenera la carne marinatelo precedentemente con della birra.

.

.

Io ho usato una birra Weiss dal gusto aromatico e fresco.

Ingredienti:

  • 1kg di tenerone di bovino
  • 1 cipolla
  • b aglio
  • sale
  • pepe
  • alloro
  • birra dal gusto più dolce come la Weiss oppure la Blanche.
  • olio evo
  • verdure per accompagnare (nel mio caso le patate)

Preparazione:

Mettete le fette di carne in una ciotola capiente. Aggiungete tutti i gusti e la birra. Lasciate marinare la carne una notte in frigo con la pellicola sopra. Tirate fuori la carne dalla marinatura e cuocetela sulla brace o su una graticola molto calda. Durante la cottura aggiungete il liquido della marinatura. Per renderla ancora più morbida continuate la cottura nel forno assieme alle verdure (nel mio caso ho fatto le patate al forno) cospargendo di sale, pepe e olio evo.

.

Il vostro asado al forno è pronto!

Accompagnatelo con una birra dal gusto dolce come la Weiss oppure la Blanche. Cheers!

Tweet


Lina Zadorojneac
Info autore

Lina Zadorojneac

Nata in Moldavia, mi sono trasferita definitivamente in Italia per amore nel 2008. Nel 2010 e 2012 sono arrivati i miei due figli, le gioie della mia vita: in questi anni ho progressivamente scoperto questo paese, di cui mi sono perdutamente infatuata. Da subito il cibo italiano mi ha conquistato con le sue svariate sfaccettature, ho scoperto e continuo a scoprire ricette e sapori prima totalmente sconosciuti. Questo mi ha portato a cambiare anche il modo di pensare: il cibo non è solo una necessità, ma un piacere da condividere con la mia famiglia e gli amici. Laureata in giurisprudenza, diritto internazionale e amministrazione pubblica, un master in scienze politiche, oggi mi sono di nuovo messa in gioco e sono al secondo e ultimo anno del corso ITS Gastronomo a Torino, corso ricco di materie interessanti e con numerosi incontri con aziende produttrici del territorio e professionisti del settore. Il corso ha come obiettivo la formazione di una nuova figura sul mercato di oggi: il tecnico superiore per il controllo, la valorizzazione e il marketing delle produzioni agrarie e agro-alimentari. Così ho iniziato a scrivere per il Giornale della Birra, occasione stimolante per far crescere la mia professionalità.