Numero 05/2022

6 Febbraio 2022

Fusilli lunghi al tonno, olive, agrumi e blanche

Fusilli lunghi al tonno, olive, agrumi e blanche

Tweet

Tag:, ,

Un primo piatto veloce, facile da preparare e anche gustosissimo, in cui la birra ovviamente contribuisce ad arricchire i sapori complessivi! Assolutamente da provare!

Ingredienti per 4 persone:

150 gr di tonno al naturale
400 gr di polpa di pomodori o pomodori pelati
mezza cipolla a fette sottili
un cucchiaio di pinoli
un cucchiaio di patè di olive nere (in mancanze, semplici olive nere tritate finemente)
granella di pistacchi o mandorle
buccia grattugiata di mezza arancia
succo di mezza arancia
un cucchiaio di olio evo
origano qb
paprika dolce un pizzico (facoltativo)
sale qb
33 cl di birra blanche
350 gr di fusilli lunghi

Fusilli lunghi (lange Spiralnudeln)


Preparazione:

Rosoliamo e tostiamo i pinoli con la cipolla, la buccia d’arancia, i pistacchi tritati e l’olio.
Sfumiamo con il succo d’arancia, aggiungiamo il patè di olive nere e versiamo subito il pomodoro, l’origano e la paprika, facciamo cuocere per 10 minuti, saliamo e aggiungiamo il tonno, quindi sfumare progressivamente con più gettate con abbondnate birra blanche. Cuocere per altri 5 -10 minuti ed il sugo è pronto.

Nel frattempo in abbondante acqua salata bollente, gettiamo la pasta fino a quando è al dente e completiamo la cottura nella padella in cui abbiamo preparato il sugo!

Servire caldissimo.

Birra in accompagnamento: IPA

Tweet


Lorena Ortega
Info autore

Lorena Ortega

Mi chiamo Lorena Carolina Ortega, sono nata a Rosario, in Argentina. Nel 2013 ho deciso trasferirme in Perù, dove sono diventata Beersommlier e giudice BJCP.
Ho lavorato per 5 anni per birrificio Nuevo Mundo nella mansione di Responsabile di eventi, dove ho conquistato alcuni dei miei obiettivi: incentivare gli studenti universitari alla passione per il fenomeno della birra artigianale con tours per il birrificio; riunire la birra e la musica con l’organizzazione di un festival ad edizione bimensile chiamato Rica Chela, sostituire la vendita di birra industriale con la birra artigianale nel festival Selvamonos, un evento musicale con piú di 11°edizioni; iniziare la diffusione di birre artigianali in ristoranti gourmet e collaborare nell’organizzazione del primo franchising di bar di birra artigianale a Lima e nella formazione dei camerieri. Adesso in Italia, da febbraio 2019 vivo nella città Terracina, cercando di portare avanti la mia passione per la birra nel territorio mediterraneo.