Settimanale divulgativo, tecnico e professionale dedicato alla birra italiana

Numero 31/2018

5 agosto 2018

Spaghetti al ragù di merluzzo affogato alla birra

Spaghetti al ragù di merluzzo affogato alla birra

Tweet

Tag:, ,

Ricetta velocissima da preparare, ma dal grande gusto, arricchita dalla presenza della birra che è un immancabile trait d’union tra la cucina e la tavola!

 

Ingredienti per 4 porzioni:

  • 250 g merluzzo (filetto o bocconcini)
  • 320 g di spaghetti
  • 300 ml passata di pomodoro o polpa
  • 15 cl di birra pils
  • 1 cucchiaio olio extravergine d’oliva
  • aglio uno spicchio
  • origano q.b.
  • sale q.b.

 

.

.

 

Preparazione:

In una padella capiente mettere l’olio e lo spicchio d’aglio schiacciato, con la buccia. Fate rosolare leggermente l’aglio, quindi toglietelo dalla padella, poi aggiungete i filetti di merluzzo. Cuocere per 2 minuti a fiamma sfumate con abbondante birra.  Appena il pesce sarà sufficientemente cotto, frantumatelo in pezzetti con un cucchiaio. Aggiungete la passata di pomodoro, abbassate la fiamma, aggiusta di sale e pepe. Fate cuocere a fiamma media per circa 20 minuti.
Nel frattempo mettete una pentola d’acqua salata a bollire e cuocete la pasta al dente. Una volta cotta, scolatela e unitela al ragù di merluzzo. Fate insaporire per un paio di minuti e servite.

 

Birra in abbinamento: Indian Pale Ale

Tweet

Matteo Busia
Info autore

Matteo Busia

Nato e cresciuto in un piccolo paesino della provincia di Oristano, in Sardegna, mi sono poi trasferito per alcuni anni a Bologna in cerca di lavoro. Dopo cinque anni passati in terra emiliana tra tortelloni e tigelle sono rientrato in Sardegna, era il 2009, anno in cui ho fatto la mia prima cotta come homebrewer con i kit per poi passare al sistema All Grain. Da qui si è aperto un nuovo mondo per me, ho cominciato a studiare birrificazione sui libri, fare ricerche su internet e partecipare ai vari corsi di produzione e degustazione di birre, eventi birrari e concorsi organizzati dalle associazioni culturali locali. Dopo pochissimo tempo mi sono trasferito a Milano, città che pullula di birrifici e di locali dove si possono degustare buonissime birre. Anche qui non mi sono fatto scappare i corsi di degustazione, laboratori e i numerosi eventi a tema birrario, senza mai smettere di dedicarmi all’homebrewing. Da poco più di un anno vivo a Barcellona dove lavoro come cuoco e dove la cultura birraria si sta diffondendo molto velocemente. Ho lavorato nella cucina di un brew-pub dove quasi tutte le ricette hanno la birra da loro prodotta come ingrediente. Anche qui come in Italia nascono uno o due nuovi birrifici alla settimana e si possono trovare delle birre veramente interessanti e Barcellona è una città che non sta mai ferma, vengono organizzati numerosi eventi e festival durante tutto l’anno, cercherò di presentarveli e descriverli nel miglior modo possibile. ¡Salud!