Numero 22/2021

6 Giugno 2021

Tacos alla Birra CANNABIS Club Sud con Tacchino “pulled”e salsa Guasacaca

Tacos alla Birra CANNABIS Club Sud con Tacchino “pulled”e salsa Guasacaca

Tweet

Tag:, ,

 

Per una Birra così ci vuole una ricetta che porti i sensi lontano. Non tragga in inganno la denominazione che contiene la parola “Cannabis”: nella birra che abbiamo usato per realizzare la nostra ricetta non è presente alcun elemento tossico che altrimenti la renderebbe illegale nel nostro Paese. Il prezioso liquido viene ottenuto dal produttore tedesco miscelando luppoli di qualità alla Canapa. Qualcuno dice che si sente più rilassato dopo averla bevuta: beh, a nostro avviso, la suggestione fa molto! Dunque, per esaltare la birra alla Canapa abbiamo utilizzato altra Canapa, sottoforma di farina, per preparare dei Tacos creati con la Birra stessa. I Tacos sono “focaccine” molto sottili che si preparano velocemente; in Sudamerica sono consumati al posto del pane.

La Birra CANNABIS Club Sud è anche presente nell’arrosto con cui abbiamo farcito i gustosi bocconcini. Abbiamo scelto il tacchino perché riteniamo sia una carne sottovalutata: è economica, cotta nel modo giusto è gustosa ed è bianca, quindi amica della salute. Abbiamo usato molte spezie per insaporire e adottato una cottura lenta e a bassa temperatura perché il risultato fosse assai succulento. Si comincia la sera precedente a preparare questa delizia: è una ricetta che si prende il giusto tempo! Al posto del tacchino è possibile usare qualsiasi altro tipo di carne adatta alla cottura arrosto (pollo, maiale, manzo). Non finisce qui: per accompagnare il tutto noi abbiamo creato una salsa Guasacaca venezuelana, ma potete scegliere anche il pico de gallo messicano, il guacamole o le classicissime salse BBQ, maionese, ketchup. La Guasacaca venezuelana può ricordare il guacamole, ma gli ingredienti sono tagliati più grossolanamente e si utilizza l’aceto.

.

.

 

Ingredienti

Per l’arrosto di Tacchino

  • una coscia con sovra coscia di tacchino del peso di circa 600 grammi
  • 3 bottiglie da 33 centilitri di Birra CANNABIS Club Sud
  • Sale q.b.
  • alloro, salvia, prezzemolo, timo q.b.
  • mezza cipolla bionda
  • 2 spicchi d’aglio
  • pepe nero q.b.
  • un cucchiaio ciascuno di senape in polvere, paprika dolce, aglio in polvere, cipolla in polvere, cumino in polvere, noce moscata grattugiata al momento e pepe nero macinato al momento
  • olio extravergine di oliva q.b.

 

Per i Tacos

  • 40 grammi di farina di canapa
  • 60 grammi di farina di mais fine
  • Un cucchiaino da caffè di sale (circa 5 grammi)
  • 20 grammi di olio di girasole o di mais
  • 85 grammi di birra CANNABIS Club Sud fredda

 

Per la salsa Guasacaca

  • Un peperoncino verde dolce
  • 1⁄2 cipolla bionda
  • 1⁄2 peperone verde medio
  • 2 spicchi d’aglio
  • Un mazzetto di coriandolo fresco
  • Un mazzetto di prezzemolo fresco
  • Un avocado maturo medio o due piccoli
  • Olio extravergine di oliva q.b.
  • Sale q.b.
  • 1⁄2 cucchiaino di pepe
  • Aceto bianco q.b. (dipende dal gusto personale)

 

Procedimento

Preparare la carne. In una ciotola capiente e a bordi alti sistemare il tacchino e ricoprirlo con la Birra (al bisogno aggiungere acqua fino a coprire la carne). Unire il sale, le erbe, la cipolla, l’aglio e un po’ di pepe, poi coprire e lasciare marinare in frigorifero per una notte. Trascorso il tempo, togliere la carne dalla marinata, asciugarla con carta da cucina e massaggiarla con il mix di spezi e addizionato con un cucchiaio di sale, anche sotto la pelle. Riscaldare il forno a 140°C in modalità statica. Oliare il fondo di una teglia poco più larga della carne e sistemarvi quest’ultima, poi irrorarla con un po’ di olio. Unire un mestolo di marinata filtrata e tenere da parte il resto. Infornare per due ore e mezza girando il tacchino a metà cottura. Aggiungere altra marinata a mano a mano che viene assorbita: è importante che il fondo non bruci, altrimenti la carne assumerà un sapore amaro. Se si possiede un termometro per carni, verificare la cottura che sarà completa quando la temperatura sarà di 95°C al cuore. Lasciare riposare un po’ l’arrosto, quindi, con l’aiuto di una forchetta o con le mani, sfilacciare la carne e riporla in un contenitore da portare in tavola. Per i tacos, in una capiente ciotola riunire le farine, il sale e l’olio e mescolare. Aggiungere la birra un po’ alla volta e lavorare il tutto fino a ottenere un impasto morbido. Lasciare riposare per 10minuti. Stendere la pasta tra due fogli di carta da forno o pellicola da cucina, lavorando con il mattarello fino a ottenere una sfoglia il più sottile possibile. Tagliare diversi cerchi di 10-12 centimetri di diametro con un coppa-pasta o con un bicchiere. Cuocere i tacos in una padella antiaderente molto calda per circa due minuti, rivoltandoli quando si formano bolle sulla superficie; proseguire la cottura dall’altro lato per altri due minuti. Porre i piccoli dischi caldi in un cestino, coperti con un tovagliolo di cotone fino al momento di servirli. I Tacos possono essere preparati anche in anticipo e riscaldati all’ultimo momento. Per ottenere i tacos croccanti con la classica forma “a portafoglio”, infilarli appena cotti in uno stampo da muffin capovolto, occupando lo spazio fra le formine, poi infornarli a 200°C per 2 o 3 minuti, avendo cura di non lasciarli bruciare. Per la salsa, tagliare a dadini le verdure, schiacciare l’aglio e sminuzzare le erbe fresche. Sbucciare e denocciolare l’avocado. Porre il tutto in una larga ciotola e ridurre l’avocado in una purea grossolana con l’aiuto di una forchetta. Aggiungere l’olio (tre cucchiai per iniziare), un generoso pizzico di sale, un po’ di pepe e un cucchiaio di aceto. Amalgamare e assaggiare per regolare di olio e aceto a gusto. La Guasacaca non deve risultare una crema liscia, ma rustica.

Ricetta di Anna Giudice e Giovanna Lombardi del Blog “Cuoche Clandestine” http://cuocheclandestine.blogspot.com/

La Birra Cannabis Club Sud è disponibile online su https://www.enotecasquillari.it/it/estera/3052-klosterbrauerei-weissenohe-birra-cannabis-club-sud.html

Tweet


Info autore

Redazione Giornale della Birra

La Redazione del Giornale della Birra, tra un boccale e l’altro, prepara gli articoli che vedete su queste pagine.
Inoltre, da’ spazio a tutti gli amici e visitatori del sito che ci inviano i loro contributi, indicandone gli autori. Contattaci se vuoi collaborare con noi!