Numero 19/2020

8 Maggio 2020

Pillole di luppolo: l’ambivalente Calicross

Pillole di luppolo: l’ambivalente Calicross

Tweet

Tag:

Una classica varietà giovane, nata in Neozelanda attorno al 1960. I parentali genetici sono Fuggle e  Late Cluster e  nella genetica del Calicross si trovano le peculiarità di entrambe: buon amaro, note terrose su aromi fruttati e floreali, ottima resistenza alle fitopatologie e maturazione tardiva.

 

.

.

 

Una cultivar ambivalente, impiegabile sia da maro che da aroma, in qualsiasi fase del processo produttivo, ha giocato nella storia della coltivazione del luppolo un ruolo importante, tanto che è considerato un vero e proprio punto cardine che ha dato una svolta all’industria del luppolo in Nuova Zelanda.

Una varietà che, sulla base delle prove di coltivazione condotte nel Nord Italia, promette di adattarsi anche molto bene nel nostro Paese.

 

.

.

 

Queste le caratteristiche compositive peculiari medie:

Alpha Acid 5.8%-7.9%
Beta Acid 4%-7.8%
Co-Humulone Composition 36%-44%
Myrcene 54%-68%
Humulene 12%-19%

Tweet


Info autore

Massimo Prandi

Un Albese cresciuto tra i tini di fermentazione di vino, birra e… non solo! Sono enologo e tecnologo alimentare, più per vocazione che per professione. Amo lavorare nelle cantine e nei birrifici, sperimentare nuove possibilità, insegnare (ad oggi sono docente al corso biennale “Mastro birraio” di Torino e docente di area tecnica presso l’IIS Umberto Primo – la celeberrima Scuola Enologica di Alba) e comunicare con passione e rigore scientifico tutto ciò che riguarda il mio lavoro. Grazie ad un po’ di gavetta e qualche delusione nella divulgazione sul web, ma soprattutto alla comune passione e dedizione di tanti amici che amano la birra, ho gettato le basi per far nascere e crescere questo portale. Non posso descrivere quante soddisfazioni mi dona! Ma non solo, sono impegnato nell’avvio di un birrificio agricolo con produzione delle materie prime (cereali e luppoli) e trasformazione completamente a filiera aziendale (maltazione compresa): presto ne sentirete parlare!