Numero 03/2022

23 Gennaio 2022

Gnocchi di zucca burro, salvia e pumpkin ale!

Gnocchi di zucca burro, salvia e pumpkin ale!

Tweet

Tag:, ,

Sicuramente le pumpkin ale non sono tra le birra più sperimentate in cucina, ma sicuramente si presta per arricchire tantissime preparazioni come ingrediente: buonissimi ad esempio questi gnocchi!

Ingredienti per 4 persone:

300 gr di zucca mantovana o similari
2 uova
150 gr di farina di farro macinato a pietra
un bicchiere di pumpkin ale (33 cl in tutto compresa la preparazione del condimento)
sale, pepe, noce moscata qb

Per il condimento:
50 gr di burro
la rimanente birra, circa un bicchiere abbondante
foglie di salvia fresche qb
parmigiano grattugiato qb

 

Preparazione:
Per prima cosa, puliamo per bene la zucca, togliamo la buccia e tagliamola a pezzetti. In una pentola capiente, portiamo a bollore acqua abbondante, e lessiamo la zucca. Scoliamo la zucca quando sarà ben cotta, provate ad infilzare i pezzi di zucca con la forchetta, se li trapassa, allora sono ben cotti.

Schiacciamo la zucca con la forchetta o lo schiacciapatate, aggiungiamo l’uovo e le spezie, e iniziamo aggiungendo i primi 100 gr di farina, poi la birra.
La dose della farina dipenderà molto dalla qualità della zucca, e da come è stata scolata dopo la cottura. La consistenza dovrà essere simile a quella della crema pasticcera ben asciutta.

Mettiamo a bollire abbondante acqua salata, poniamo l’impasto per gli gnocchi in una sacca da pasticceria, quando l’acqua bolle, iniziate a cuocere gli gnocchetti. Spremere piano piano l’impasto e tagliare gli gnocchetti con l’aiuto di un coltellino, o per chi è pratico anche con le mani.

Quando gli gnocchi tornano a galla sono cotti, scolateli e teneteli da parte. Cuocete in questo modo tutti gli gnocchi.

Ponete in una padella o casseruola ben capiente il burro e la salvia tagliata a striscioline e la birra, fate scaldare il tutto e rapprendere un po’ il sugo. Saltate gli gnocchi appena cotti.

Servite ben caldi con una spolverata di parmigiano grattugiato

Birra in accompagnamento: pumpkin ale

Tweet


Giuseppe Triggiani
Info autore

Giuseppe Triggiani

Classe 86, pugliese, precisamente vivo in Capitanata.
La scintilla per la birra artigianale scocca diversi anni or sono, dopo aver assaggiato una birra belga, e da allora il modo di fare birra belga mi è rimasto nel cuore.
Col tempo la passione mi travolto totalmente portandomi a fondare il blog Diario Birroso, una sorta di taccuino di appunti di viaggio presi durante le traversate nel mare della birra artigianale. Sul blog parlo di bevute singole, di viaggi, di festival e di tutto ció che gravita attorno a questo mondo. Collaboro, inoltre, con MoBi per la “Guida MoBi ai locali birrari” e scrivo di birra per lo shop online Portale Birra.

Stile preferito: tripel.