Numero 19/2022

15 Maggio 2022

Risotto di zucca e guanciale alla pumpkin ale

Risotto di zucca e guanciale alla pumpkin ale

Tweet

Tag:, ,

E chi ha detto che le pumpkin ale sono buone solo da bere? Anche in cucina trovano un ottimo impiego, tantopiù se abbinate con ingredienti come la zucca ed il riso, per i quali hanno una affinità davvero unica!

Ecco una ricetta che coniuga queste tre bontà, con la succosità del guanciale di maiale!

Ingredienti per 4 persone:
300 gr di zucca già pulita
mezza cipolla
un litro di brodo vegetale
280 gr di riso carnaroli o originario
33 cl di pumpkin ale
olio evo e sale qb
100 gr Guanciale stagionato a strisce sottili
burro e parmigiano grattugiato qb per la mantecatura

 


Preparazione:

Per prima cosa prepariamo un buon brodo vegetale, in una pentola alta e capiente riempiamo d’acqua (circa 2 litri), aggiungiamo a freddo una o due carote, due coste di sedano, una patata, mezza cipolla e una zucchina, anche qualche foglia di basilico, il sale e uno spicchio d’aglio. Tutto tagliato a pezzettoni. Portare a bollore per mezz’ora abbondante e a fiamma non troppo forte. Quando sarà ben cotto il tutto colare il brodo e tenerlo in caldo fino all’utilizzo.

In un tegame basso e largo rosolare la cipolla tritata a coltello. Intanto tagliamo la zucca in due parti, una parte verrà tagliata a cubetti molto piccoli, circa un cm per lato, (questa durante la cottura si scioglierà nel risotto e creerà una gustosa cremina), il resto della zucca tagliatelo a cubetti più grandi, circa 3-4 cm per lato.

Quando la cipolla sarà dorata, aggiungere la zucca, rosoliamo bene anche quella, e aggiungiamo il riso, tostiamolo per un paio di minuti e sfumiamo tutto con la birra. Quando sarà assorbito, aggiungiamo il brodo caldo, fino a coprire il tutto. Abbassiamo la fiamma e facciamo cuocere lentamente, girando ogni tanto.

Se serve aggiungiamo altro brodo, fino a portare il riso a cottura ideale. quando siamo quasi alla fine regoliamo di sale, ma lasciamolo un pochino indietro, ricordandoci che dovremo aggiungere il formaggio e il guanciale stagionato. A fine cottura e a fuoco spento, aggiungiamo subito il guanciale, mescoliamo bene e mantechiamo con una noce di burro e un paio di cucchiai di formaggio.

Servire ben caldo, a piacere possiamo anche spolverare un pochino di rosmarino secco.

Birra in abbinamento: ovviamente la pumpkin ale, anche fuori stagione!

Tweet


Manuela Iannacci
Info autore

Manuela Iannacci

Sono una ragazza vintage con un smodata passione per tutto il mondo del food e del buon bere, che sia vino o birra l’importante è che sia di qualità, artigianale e che abbia un certo carattere… e partendo da questa passione e da tanta curiosità e creatività, che non mi mancano, ho creato il mio food blog nato per sole ricette ma in continua evoluzione. Mi sono avvicinata al vino ed alla birra, tanto che ora vanno a braccetto e si fondono in una danza creativa ed elegante sul blog con foto, ricette, consigli, reportage…
Ciò che scrivo e fotografo nasce da ciò che scopro ogni giorno e che voglio condividere con chi ha la mia stessa passione.