Numero 18/2022

8 Maggio 2022

Spaghetti con le cozze in bianco alla pils

Spaghetti con le cozze in bianco alla pils

Tweet

Tag:, ,

Un piatto facile e veloce, ma ricchissimo di gusto! Null’altro da aggiungere: bisogna assaggiarlo!

Ingredienti:
un kilo circa di cozze da sgusciare oppure 300 gr di cozze già pulite, tenendo la loro acqua di cottura
uno spicchio di aglio
un pochino di peperoncino secco
spaghetti di primissima qualità
prezzemolo fresco in abbondanza
33 cl di pils
olio qb
sale (niente le cozze sono molto saporite, salerete solamente gli spaghetti)
prezzemolo abbondante se piace

 

Preparazione:

In una padella versare abbondante olio , appena si scalda il tutto versare le cozze con il liquido di cottura, portare in ebollizione e aggiungere la birra, far evaporare l’alcool e spegnere il fuoco lasciando molto liquido.

Scolate la pasta due o tre minuti prima della cottura, senza buttare via l’acqua, versate gli spaghetti nella padella con il sughetto delle cozze e terminiamo la cottura, aggiungendo se serve altra acqua di cottura. Spolveriamo con abbondante prezzemolo (se piace) e peperoncino

Birra in abbinamento:
una classica pils

Tweet


Lorena Ortega
Info autore

Lorena Ortega

Mi chiamo Lorena Carolina Ortega, sono nata a Rosario, in Argentina. Nel 2013 ho deciso trasferirme in Perù, dove sono diventata Beersommlier e giudice BJCP.
Ho lavorato per 5 anni per birrificio Nuevo Mundo nella mansione di Responsabile di eventi, dove ho conquistato alcuni dei miei obiettivi: incentivare gli studenti universitari alla passione per il fenomeno della birra artigianale con tours per il birrificio; riunire la birra e la musica con l’organizzazione di un festival ad edizione bimensile chiamato Rica Chela, sostituire la vendita di birra industriale con la birra artigianale nel festival Selvamonos, un evento musicale con piú di 11°edizioni; iniziare la diffusione di birre artigianali in ristoranti gourmet e collaborare nell’organizzazione del primo franchising di bar di birra artigianale a Lima e nella formazione dei camerieri. Adesso in Italia, da febbraio 2019 vivo nella città Terracina, cercando di portare avanti la mia passione per la birra nel territorio mediterraneo.