Settimanale divulgativo, tecnico e professionale dedicato alla birra italiana

Numero 04/2018

28 gennaio 2018

Torta ai vapori di birra, con uvetta e pinoli

Torta ai vapori di birra, con uvetta e pinoli

Tweet

Tag:, ,

Dolce dall’aspetto un po’ rustico, ma assolutamente ricco!

Ingredienti:

  • 4 uova
  • 150 g di zucchero
  • 50 g di miele di castagno
  • 150 g di burro
  • 300 g di farina
  • 100 g di uvetta
  • una bustina di lievito
  • 10 cl di birra stout
  • 2 pizzichini di sale
  • 100 g di pinoli tritati
  • 30 g di pinoli interi

 

.

.

 

Preparazione:
Fate rinvenire l’uvetta nella birra. Nel frattempo in una ciotola lavorate a lungo i tuorli con la metà dello zucchero, fino ad ottenere una massa gonfia e sostenuta. Con lo sbattitore lavorate il burro con lo zucchero avanzato e il miele. Amalgamate i due composti e setacciate sulla massa la farina con il lievito e il sale alternando con gli albumi montati a neve.

Unite poi l’uvetta sgocciolata e infarinata, i pinoli tritati e infine la birra residua.

Versate il composto nello stampo imburrato e infarinato e distribuite in superficie i pinoli. Infornate la torta a 170° per 45 minuti.

 

Tweet

Vincenzo Calabrese
Info autore

Vincenzo Calabrese

Nato a Salerno nel 1991, attualmente residente nei Paesi Bassi dove sono impiegato nello svolgimento del Master degree in Food technology presso la Wageningen University con una specializzazione rivolta alla chimica e chimica-fisica degli alimenti.

Durante il conseguimento della laurea triennale in Tecnologie alimentari presso l’Università di Napoli Federico Secondo, un forte interesse rivolto ai processi di birrificazione e distillazione cominciava a nascere in me. Iniziai dunque cimentandomi nella preparazione di distillati e birre con lo scopo di apportare innovazione e migliorie. Attualmente, la mia vita da studente fuori sede non mi concede più la disponibilità ed il tempo necessario a coltivare attivamente questa passione. Nel frattempo, però, degustazioni e visite presso birrifici limitrofi (olandesi e belgi) non mancano.

Spero di contribuire tramite le pagine di giornaledellabirra.it alla divulgazione della cultura della birra in modo chiaro e semplice, ma pur sempre con rigore scientifico.