Numero 37/2022

18 Settembre 2022

Zuppa di ostriche alla pils

Zuppa di ostriche alla pils

Tweet

Tag:, ,

Una ricetta particolare e ricercata, della classica tradizione francese, ma rivista in chiave birraria. Perfetta anche come antipasto, servita in piccole porzioni ed accompagnata da crostini di pane.
Ingredienti per 4 persone:

10 ostriche freschissime
150 ml di latte scremato

33 cl di birra pils
pepe nero
30 gr. di burro
100 ml di panna di latte
50 gr. di farina di patate
50 gr di fingerli o porcini secchi
erba cipollina
cerfoglio fresco
Preparazione:
  • Aprire le ostriche con l’apposito coltellino.
  • Ricavarne l’acqua, filtrarla due volte e tenerla da parte.
  • Unire l’acqua delle ostriche al latte ed alla birra, portarlo ai primi accenni di bollore e aggiungere i frutti.
  • Dopo qualche minuto (la quantità di latte non deve essere molta), aggiungere il burro e farlo sciogliere.
  • Aggiustare di sale e di pepe.
  • Unire adesso la panna di latte sempre fatta sobbollire da parte per non creare shock termico e infine unire la farina di patate biologica per addensare e regalare una nota intensa di amido.
  • Infine aggiungere i funghi secchi
  • Servire con cerfoglio fresco e erba cipollina.

Birra in accompagnamento: milk stout

Tweet


Andrea Zappa
Info autore

Andrea Zappa

Classe 1988, nato a Como.
Il primo sorso di birra artigianale non si scorda mai e la mia prima Punk IPA di Brewdog, così alternativa, ribelle e diversa dalle classiche bionde industriali, mi ha aperto le porte di un mondo meraviglioso.
Per comprendere nel migliore dei modi questo brioso universo, ho deciso di iscrivermi al corso di beer tester di unionbirrai e a breve, sarò pronto a sostenere l’esame per concludere il secondo livello.
Mi piace condividere le mie esperienze ed apprendere da quelle altrui, per soddisfare la mia curiosità sempre in fermento non solo in campo brassicolo, ma anche gastronomico, storico ed artistico.
Ogni cosa, una volta scoperta la sua storia, avrà un sapore completamente diverso.